/ Le Messager Campagnard

Le Messager Campagnard | 16 novembre 2023, 13:35

Presentata l’edizione 2023 del Concorso "Modon d’Or" per la migliore Fontina DOP d’alpeggio

L’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse Naturali di Gressan ha tenuto oggi, giovedì 16 novembre 2023, una conferenza stampa per presentare la nuova edizione del Concorso "Modon d’Or" dedicato alla migliore Fontina DOP d’alpeggio

Presentata l’edizione 2023 del Concorso "Modon d’Or" per la migliore Fontina DOP d’alpeggio

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con la Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales e con il supporto tecnico-scientifico del Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina e della Cooperativa Produttori Latte e Fontina, mira a promuovere e valorizzare la Fontina DOP d’alpeggio, premiando l'eccellenza e la qualità, nonché riconoscendo l'impegno degli allevatori e dei trasformatori, promuovendo l’alpeggio e la zootecnia di montagna.

 

Quest'anno, ben 45 produttori hanno aderito al concorso, presentando forme prodotte nel mese di luglio, secondo le direttive del regolamento. A differenza delle precedenti edizioni, saranno premiate ben cinque aziende, con il riconoscimento di "Modon d’or 2023".

A presiedere la Giuria di eccellenza, che si riunirà venerdì 24 novembre 2023 presso l’Ecole Hôtelière de la Vallée d’Aoste a Châtillon, sarà lo chef Alessandro Circiello, noto opinion leader e esperto di alimentazione, rinomato cuoco e ospite frequente in trasmissioni televisive.

La premiazione del Concorso è prevista per venerdì 1° dicembre all’Ecole Hôtelière de la Vallée d’Aoste a Châtillon.

L’Assessore Marco Carrel ha sottolineato l'importanza del successo ottenuto a Parigi durante la serata dedicata alla Valle d’Aosta presso il Consolato d’Italia, evidenziando come le eccellenze della regione, in particolare la Fontina, abbiano ricevuto apprezzamenti significativi in una piazza difficile come quella parigina. Ha inoltre sottolineato che la Fontina DOP d’Alpeggio non solo rappresenta un prodotto di altissima qualità ma incarna anche le tradizioni locali, la maestria dei casari, il paesaggio incontaminato delle montagne e la specificità della razza Valdostana, riflettendo l'intero territorio e la sua storia.

Marco Carrel

Il Concorso "Modon d’Or" mira a valorizzare il lavoro delle aziende valdostane e a far conoscere la Fontina d’alpeggio oltre i confini regionali, dimostrando un costante miglioramento della qualità del prodotto.

Il concorso si divide in diverse fasi di valutazione, coinvolgendo tre giurie: tecnica, degli operatori del territorio e di eccellenza. Queste giurie si concentrano sulla selezione delle forme migliori, sulla degustazione e sull'identificazione delle Fontine di qualità eccellente.

Il Presidente del Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina, Andrea Barmaz, ha enfatizzato l'importanza della Fontina DOP Alpeggio come patrimonio storico, culturale ed economico della regione. Ha sottolineato che il concorso non solo riconosce l'impegno dei produttori, ma è anche un'opportunità per comunicare ai consumatori i valori legati a questo prodotto.

Il Presidente della Cooperativa Produttori Latte e Fontina, Mauro Trèves (nella foto), ha confermato il sostegno dell’azienda all’iniziativa, garantendo il supporto logistico per la distribuzione delle forme alle attività commerciali, ai ristoranti e agli alberghi aderenti all'evento. Ha sottolineato l'importanza del concorso nel promuovere la Fontina come eccellenza enogastronomica valdostana.

La Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales, tra le altre cose, si occuperà della vendita delle Fontine vincitrici presso varie attività commerciali aderenti all’iniziativa.

Roberto Sapia, presidente Chambre

Il Presidente della Chambre, Roberto Sapia, ha evidenziato come la Fontina sia un testimonial significativo della qualità e dell'eccellenza della Valle d’Aosta, rappresentando la maestria e l’amore degli agricoltori verso la loro attività. Ha espresso l'impegno della Chambre a promuovere e valorizzare le Fontine premiate, coinvolgendo le attività commerciali, di ristorazione e di accoglienza della regione.

Il Concorso "Modon d’Or" si configura come un'importante occasione per celebrare la ricchezza della tradizione casearia valdostana, oltre che per promuovere l’innovazione e la valorizzazione delle produzioni, nel rispetto delle radici culturali legate alla cultura alimentare della regione.

pi/cht

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore