/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 17 gennaio 2022, 17:01

Nuovo protocollo di contingentamento presenze nelle stazioni sciistiche

La Giunta regionale ha definito il limite di presenze per ciascun comprensorio sciistico della Valle d’Aosta in zona arancione o in zona rossa, qualora sia prevista l'apertura degli impianti di risalita secondo la normativa vigente, mediante l'introduzione di un tetto massimo di titoli di viaggio vendibili, determinato in base alle caratteristiche della stazione

Foto repertorio

Foto repertorio

L’Ordinanza del Ministro della Salute del 2 dicembre 2021 “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, indica infatti - qualora sia prevista l'apertura degli impianti di risalita secondo la normativa vigente -  di limitare, in zona arancione e in zona rossa, il numero massimo di presenze giornaliere, mediante l'introduzione di un tetto massimo di titoli di viaggio vendibili, determinato in base alle caratteristiche della stazione/area/comprensorio anche sciistico, con criteri omogenei per Regione o Provincia autonoma o comprensorio anche sciistico, da definire sentiti i rappresentanti di categoria e delle strutture ricettive e concordati con le aziende sanitarie locali competenti per territorio.

Il tetto massimo di skipass giornalieri vendibili deve tenere conto non solo delle quote giornaliere, ma anche di quelle settimanali e stagionali.

La scorsa settimana sono stati concordati i criteri di calcolo con l’Azienda Usl Valle d’Aosta e sentiti i rappresentanti di categoria e delle strutture ricettive, come previsto dall’ordinanza.

Il sistema regionale di gestione della bigliettazione, partendo dal limite indicato, conteggia tutte le prenotazioni ed effettua il monitoraggio degli accessi evitando il superamento del numero di presenze come sopra calcolato.

Ogni utente che intende sciare nel comprensorio deve quindi effettuare una prenotazione:

- per i biglietti giornalieri al momento dell’acquisto (on line o alle casse di stazione/casse automatiche);

- per i biglietti plurigiornalieri, per tutti i giorni acquistati, al momento dell’acquisto (on line o alle casse di stazione/casse automatiche);

- per i biglietti stagionali e teleskipass al momento della prenotazione on line. L’esercente potrebbe decidere di non richiedere la prenotazione per i possessori di tali tipologie di skipass: in tale evenienza effettuerà un monitoraggio costante degli accessi al fine di garantire che il limite determinato dal contingentamento non venga superato. Al raggiungimento della soglia l’esercente interviene bloccando le vendite e limitando gli accessi.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore