/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 15 novembre 2021, 11:13

Dalla Cittadella dei Giovani l'esortazione a 'Liberare Patrick Zaki'

Alla serata organizzata per martedì 16 novembre interverranno anche Refka Znaidi per Amnesty International e Nicole Zemoz, attivista di Refugees Welcome Aosta

Dalla Cittadella dei Giovani l'esortazione a 'Liberare Patrick Zaki'

Incentrato sulla riconferma sistematica della carcerazione preventiva del giovane attivista egiziano e studente dell'Università di Bologna, lo spettacolo teatrale 'My name is Patrick Zaki – 45 days' sarà in scena martedì 16 novembre alle ore 20,30 nel teatro della Cittadella dei Giovani. L'opera è stata ideata da Alessandro Ienzi che ne è anche attore principale.

L’arrivo della performance ad Aosta, promossa dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio comunale, fa seguito all’adesione dell’Amministrazione del capoluogo alla campagna per la liberazione di Patrick Zaki avvenuta lo scorso 22 aprile con l’approvazione, da parte dell’Assemblea, dell'Ordine del giorno dei gruppi di maggioranza avente per oggetto 'Liberate il cittadino italiano Patrick Zaki'. L’evento, a ingresso libero con Green Pass obbligatorio, è organizzato in collaborazione con la sezione valdostana di Amnesty international.

Alla serata interverranno anche Refka Znaidi per Amnesty International e Nicole Zemoz, attivista di Refugees Welcome Aosta.

Alessandro Ienzi, palermitano, 34 anni, è attore, regista e drammaturgo, nonché avvocato specializzato in diritti umani. Ienzi ha unito le sue passioni in un percorso teatrale che vanta ottimi riscontri all’estero, dove i suoi lavori ricevono spesso premi. L’ultimo, “Andrea B”, ha ottenuto riconoscimenti in tre diverse rassegne: Independent Short Award of Hollywood; Hollywood International Golden Age festival e Vancouver film festival. Nel 2018 ha fondato la compagnia completamente autoprodotta Raizes Teatro.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore