/ CRONACA

CRONACA | 13 ottobre 2021, 10:50

Vincita online non dichiarata al Reddito di cittadinanza, conndanato aostano

Vincita online non dichiarata al Reddito di cittadinanza, conndanato aostano

Accusato di aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza il giudice monocratico di Aosta Marco Tornatore ha condannato a un anno di reclusione Antonio Zeccardo, 52enne residente ad Aosta.

Difeso dall'avvocato Filippo Vaccino, l'imputato era accusato di aver percepito il reddito di cittadinanza nonostante non ne avesse i requisiti in quanto sulla domanda non aveva indicato alcune vincite alla lotteria.

Dagli accertamenti era emerso che aveva vinto poco più di 20 mila euro e aveva un conto gioco aperto online.

Durante il processo l'accusa aveva chiesto otto mesi di reclusione, ma il giudice ha condannato Zeccardo ad una pena più severa. L'avvocato Vaccino ha annunciato ricorso in Appello.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore