/ CRONACA

CRONACA | 19 settembre 2021, 18:15

La Disval a distanza di un anno riprende l'attività

In attesa di avere le autorizzazione dal Comune di Aosta per la ristrutturazione della “Salle de Gymnastique”

Egidio Marchese

Egidio Marchese

Dopo la chiusura del 24 ottobre 2020 causa pandemia Covid-19 ed il blocco delle riaperture palestre oltre ai lavori di adeguamento della struttura al Palaindoor, dal 1 settembre 2021 Disval se si trasferita, per le attività motorie, in Via e. Garin 1 dietro l’assicurazione Generali.

Molte le novità infatti nella nuova sede oltre alla sala pesi più ampia ci sono ben 3 sale corsi per varie attività, "Ci pregiamo - spiega Egidio Marchese, presidente Disval - di avere la collaborazione di nuovi istruttori, personal ed uno staff per i corsi molto qualificati.

Gli orari sono dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21e sabato dalle 9 alle18; la domenica saltuariamente sarà organizzato qualche evento a favore del progettodi ristrutturazione Salle de Gymnastique.

DISVAL

L’associazione DISVAL a.s.d. è un’associazione che s’impegna sul territorio Valdostano per avvicinare le persone portatrici di disabilità allo sport e di conseguenza all’integrazione sociale di queste ultime.
La suddetta associazione nasce nel 1989 sotto la guida del compianto Pierino Gaspard che da subito si attivò per la promozione dello sport dell’atletica leggera seguito successivamente dal tiro con l’arco e dallo sci di fondo.
Nel 2000 l’introduzione del wheelchair curling a merito di Andrea Tabanelli ed Egidio Marchese porta nuova linfa vitale all’associazione sportiva che ormai stava languendo da alcuni anni.
Questo nuovo percorso intrapreso dall’associazione fa raggiungere nuove iscrizioni e nuovi obiettivi che con costanza e fatica portano negli anni a successi come la partecipazione alle paralimpiadi di Torino 2006 e Vancouver 2010.
Anche se probabilmente il vero successo dell’associazione è stato quello di
implementare nuovi membri a quella che negli anni è diventata una vera e propria famiglia nella quale la gente torna ad assumere le redini della propria vita mediante l’aiuto dello sport. Ed è con questa finaltà che la DISVAL a.s.d. ha deciso d’intraprendere un nuovo cammino chiamato “Salle de Gymnastique.

<figure> <figcaption></figcaption></figure>

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore