/ CRONACA

CRONACA | 26 luglio 2021, 11:00

Statale 26 Aosta-Courmayeur semiparalizzata dai cantieri stradali

Si chiedono i pendolari 'perchè certe opere stradali non sono state programmate con urgenza durante i mesi di lockdown leggero'

Statale 26 Aosta-Courmayeur semiparalizzata dai cantieri stradali

Sette semafori per altrettanti cantieri stanno rendendo una sgradita avventura la circolazione stradale lungo la Statale 26 tra Aosta e Courmayeur, con ritardi - se si ha la sfortuna di incappare in almeno quattro 'rossi'- che durante i giorni feriali possono raggiungere la mezz'ora sulla tabella di marcia.

Ai primi di giugno l'assessore regionale alle Opere pubbliche, Carlo Marzi, aveva sottolineato che "l’apertura di diversi cantieri nel tratto verso l’alta Valle, che sono tutti di competenza Anas, è frutto di programmazioni che sommano ai lavori 2021 ulteriori lavori che dovevano essere cantierizzati nel 2020 e per il Covid non si sono potuti eseguire. È inevitabile quindi che il numero di cantieri aperti porti a un rallentamento della circolazione".

A oltre un mese e mezzo da quella dichiarazione i pendolari le cui auto si sommano a quelle dei turisti che transitano quotidianamente sul tratto Aosta-Courmayeur lamentano che "la situazione, se possibile, è ulteriormente peggiorata perchè i cantieri sono tutti aperti e il traffico in alta Valle è aumentato come sempre accade in estate", e si chiedono inoltre "perchè certe opere stradali non sono state programmate con urgenza durante i mesi di lockdown leggero, quando molti altri cantieri erano aperti e questi invece, incomprensibilmente, sono rimasti bloccati".

pa.ga.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore