/ ECONOMIA

ECONOMIA | 15 luglio 2021, 17:00

Rodolfo Buat nuovo Amministratore unico del Casino di St-Vincent

Stimato da tanti lavoratori del Casino che ne auspicavano il ritorno, possiede un solido curriculum professionale e di competenza specifica e ha una profonda conoscenza dell'azienda

Rodolfo Buat

Rodolfo Buat

Rodolfo Buat, già capo del personale al Casinò de la Vallée per molti anni, è il nuovo Amministratore unico della Casa da gioco valdostana. Prende il posto di Filippo Rolando, professionista piemontese chiamato nel 2018 dall'allora governo regionale della Lega VdA per far uscire la società Casino Spa dalle acque torbide del fallimento e condurla a un Piano di concordato che, dopo un complesso e talvolta controverso iter, è  stato infine accettato dal Tribunale di Aosta.

Buat è stato nominato Au dall'Assemblea dei soci della Casino spa svoltasi nel pomeriggio di oggi, a Saint-Vincent, su proposta dell'assessore con delega alle Paetecipate, Luciano Caveri, in rappresentanza del socio di maggioranza (99%) Regione autonoma Valle d’Aosta.

Nel votare il Bilancio 2020, gravato dalle conseguenze delle chiusure dovute alla pandemia, l’assessore ha espresso il suo voto favorevole, ringraziando l’amministratore unico Filippo Rolando e il suo staff “per l’intenso lavoro svolto in questi anni  in particolare per l’ottenimento del concordato ormai in corso, così come la Regione esprime il suo apprezzamento al Commissario giudiziale Ivano Pagliero per la sua preziosa attività”. Caveri ha inoltre espresso  la sua stima a tutto il personale della Casa da gioco e del Grand Hotel Billia, rimasti chiusi per otto lunghi mesi. Il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020 si è chiuso con un passivo di sette milioni di euro, provocato dalla chiusura della Casa da gioco per vari mesi a causa dell'emergenza Covid e, in parte, dalla prima revoca dell'omologa del concordato preventivo, poi omologato definitivamente.

Stimato da tanti  lavoratori del Casino che ne auspicavano il ritorno, Rodolfo Buat possiede un solido curriculum professionale e di competenza specifica; ha una profonda conoscenza dell’azienda di St-Vincent e diversamente da Rolando potrà dedicarsi a tempo pieno al suo incarico, requisiti necessari per una governance  che possa affrontare le sfide poste dalla difficile congiuntura. Il suo mandato infatti è quello di operare nel rispetto dei contenuti del Piano di concordato, in particolare nel pieno soddisfacimento dei creditori della Società e nel contempo per un rilancio dell’attività di gioco”.

Nella seduta di ieri, la Giunta regionale ha nominato Marco Girardi Presidente del Collegio sindacale e Antonella Lucchese Sindaco effettivo, cui si è aggiunto oggi Stefano Distilli, nominato dall’Assemblea.

 

pa.ga.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore