/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 31 marzo 2021, 21:43

Aosta: Maratona notturna verso il voto al Bilancio

Tra i temi in discussione anche il futuro urbanistico della città

Tra i temi in discussione anche il futuro urbanistico della città

Sono trenta le mozioni presentate dalla minoranza del Consiglio comunale per l'Assemblea in corso all'Hotel de Ville che al termine di una maratona nottura dovrà votare il Bilancio previsionale 2021/23 e il relativo Documento unico di programmazione-Dup.

Le mozioni, tutte collegate al documento finanziario, sono state accolte dalla maggioranza e messe in discussione dopo una sospensione dei lavori chiesta questa mattina dalla vicesindaco, Josette Borre, per valutare l'ammissione delle mozioni, giunte poche ore prima dell'inizio dell'adunanza come consentito dal regolamento per le sedute di Bilancio.

Serrato il confronto tra i banchi della maggioranza e dell'opposizione su temi particolarmente 'caldi' quali il futuro del mercato coperto cittadino; della scuola al Quartiere Dora; l'impatto che la nuova Università avrà sulla vita della città; il futuro del turismo di Aosta; il disagio giovanile.

"Spero che dal dibattito, dallo scontro su temi così vitali per la città, possa emergere la volontà di collaborare per il bene della comunità aostana  - commenta il consigliere di Rinascimento VdA Giovanni Girardini - nonostante la nostra visione si fortemente critica su tante scelte, siamo pronti a venire incontro a proposte serie e fattive, concrete. Respingiamo con forza qualunque tentativo di assoggettamento a volontà che non ci vedono d'accordo nel merito e nei termini del confronto".

pa.ga.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore