/ CRONACA

CRONACA | 20 marzo 2021, 09:01

Gravi carenze igieniche, chiusi sei centri massaggi ad Aosta

Gravi carenze igieniche, chiusi sei centri massaggi ad Aosta

Sei centri massaggi di Aosta gestiti da imprenditori cinesi sono stati chiusi e sanzionati al termine di un'attività di controllo nell'ambito del piano sulla pandemia da Covid-19.

Per tutti è stata sospesa l'attività per 5 giorni: la Guardia di Finanza ha rilevato mancato utilizzo da parte del personale dei previsti dispositivi di protezione individuale (mascherine, visiere e grembiuli usa e getta), gravi carenze igieniche (cuscini, lenzuola ed asciugamani sporchi, non igienizzati e non sostituiti dopo ogni prestazione), mancata esposizione di informazioni relative alla capienza massima di persone ammesse nel locale, assenza del registro per la tracciabilità dei clientiPer tutti.

Sono anche stati segnalati alle Autorità sanitarie per le valutazioni di competenza e per l'eventuale adozione di ulteriori provvedimenti. "Il segnale che, anche in questa circostanza, la Guardia di Finanza ha voluto mandare - si legge in una nota delle fiamme gialle - è quello che non possono essere tollerate iniziative ed attività che pongono in atto potenziali e pericolose modalità di trasmissione del virus".

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore