/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 19 marzo 2021, 17:00

Dopo il freddo arriva la primavera

Infografica Centro Multifunzionale Regione autonoma Valle d'Aosta

Infografica Centro Multifunzionale Regione autonoma Valle d'Aosta

Il Centro Funzionale Meteo della Regione Autonoma Valle d'Aosta segnala: Il ritorno da NE di aria fredda stenta ad andarsene, lasciando un week-end di temperature ancora sotto la media del periodo. Da lunedì l'alta pressione sull'Atlantico riuscirà ad espandersi abbastanza verso la Valle d'Aosta da scaldare gradualmente l'aria anche nei fondovalle, favorendo un periodo decisamente più mite: fino a martedì con un vento sinottico ancora da NE di aria continentale fredda che manterrà temperature più rigide in montagna, poi si farà spazio l'aria più mite e umida atlantica, in arrivo da NW, indizio di condizioni che si avvicinano alla primavera. L'attendibilità della previsione non è elevata.

SABATO 20 MARZO

Ben soleggiato, con possibili foschie o strati mattutini nella valle centrale e quelle di SE.

Temperature: minime ancora in lieve calo, massime in ripresa in quota.

Pressione: in lieve aumento.

Venti: 3000 m da deboli a moderati da NE; episodi di foehn nelle valli N, brezze altrove.

DOMENICA 21 MARZO

Prevalentemente soleggiato in montagna, possibili foschie al mattino nelle valli SE, in dissolvimento fino a cielo ben soleggiato ovunque. Qualche addensamento in possibile sviluppo sui confini esteri settentrionali al pomeriggio, e qualche banco di nube medio-alta di passaggio in serata.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore