/ CRONACA

CRONACA | 27 novembre 2020, 16:39

Aumentati i contagi ma nessun nuovo decesso Covid in Valle

Aumentati i contagi ma nessun nuovo decesso Covid in Valle

Sono più che raddoppiati rispetto a ieri i nuovi casi ma per la prima volta dopo alcune settimane non si registrano nelle ultime 24 ore decessi di persone contagiate dal coronavirus nella nostra regione.

Secondo il bollettino regionale, diffuso nel pomeriggio di oggi venerdì 27 novembre, se il numero di casi di nuovi positivi torna a superare le 100 unità (con 101 pazienti), quello dei guariti rimane più alto (167), confermando una costante diminuzione del numero complessivo dei contagiati, sceso oggi a 1.547. I ricoverati sono 129 ovvero uno in più di ieri; di questi 15 si trovano nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Parini di Aosta e gli altri in isolamento e terapia domiciliare.

Intanto secondo il report settimanale Altems dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell'Università Cattolica, campus di Roma,  al 25 novembre 12 regioni avevano esaurito i posti letto aggiuntivi di terapia intensiva per malati Covid. Si tratta di Lombardia, Piemonte, Liguria, Calabria, Puglia, Molise, Sardegna, Umbria, Marche, Abruzzo, Toscana e Provincia autonoma di Bolzano. Queste regioni stanno, quindi, utilizzando la capacità strutturale di posti letto di terapia intensiva, ovvero quei posti letto che dovrebbero essere dedicati ai pazienti No-Covid-19.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore