/ CRONACA

CRONACA | 27 ottobre 2020, 14:52

Arrestato e condannato a otto mesi di carcere per aver aggredito i carabinieri

Arrestato e condannato a otto mesi di carcere per aver aggredito i carabinieri

E' stato processato per direttissima oggi in tribunale ad Aosta e condannato a otto mesi di carcere I.E., 40enne extracomunitario arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Aosta.

All'Arma si era rivolto chiedendo aiuto uno straniero, dicendo di trovarsi a Sarre e di essere stato malmenato e minacciato da I.E., che si era poi dato alla fuga. I militari hanno rintracciato il presunto aggressore e quando hanno tentato di perquisirlo lui ha reagito colpendoli con calci e pugni cercando poi di scappare.

Dopo una breve collutazione è stato bloccato e condotto in caserma, dov'è stato arrestato con le accuse di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Le armi descritte dall'extracomunitario che aveva chiesto aiuto ai carabinieri non sono state rinvenute.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore