/ CRONACA

CRONACA | 23 ottobre 2020, 15:59

Ricorso ko, resta chiusa la sala slot 'Joy' a Quart

Ricorso ko, resta chiusa la sala slot 'Joy' a Quart

Resta in mano alla questura di Aosta la licenza della sala slot 'Joy Village' a Quart, revocata un anno fa su ordine dei giudici del Tar alla società Led srl di Rovato (Brescia) che gestisce l'impresa di gioco. Il Consiglio di Stato ha infatti respinto il ricorso dell'azienda contro il provvedimento emanato per violazione della distanza minima (500 metri in linea d'aria) della sala giochi da luoghi sensibili, in base a quanto normato dalla legge regionale sulla ludopatia.

La struttura è infatti vicina a una sede universitaria, considerata 'luogo sensibile. il Tar in un primo momento aveva sospeso la revoca della licenza, poi però si era espresso nel merito confermando il potere della Regione il cui interesse è verso il bene della comunità e non di una sola componente economica.

Tesi confermata dal Consiglio di Stato, secondo cui le pur ovvie ragioni imprenditoriali della società "devono ritenersi eccessive a fronte del prevalente interesse pubblico generale a contrastare e prevenire il grave fenomeno della ludopatia".

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore