/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 01 ottobre 2020, 10:22

Al via il cantiere della Cittadella della Carità della diocesi di Aosta

L'area di cantiere dove sorgerà la Cittadella

L'area di cantiere dove sorgerà la Cittadella

La gru è stata piazzata e oggi sono stati avviati, dietro la Cattedrale di Aosta, i lavori per la costruzione della Cittadella della Carità in cui entro la fine del 2022 saranno collocati i servizi assistenziali della Caritas diocesana.

L'intervento dal costo complessivo di un milione e mezzo di euro, è promosso dal vescovo di Aosta, monsignor Franco Lovignana e dal direttore della Caritas del capoluogo, Andrea Gatto; porterà alla riqualificazione di un edificio storico che è stato dimora del prevosto del Capitolo della Cattedrale almeno a partire dal 1277.

"Realizzeremo questa 'opera segno' con l'aiuto dei fedeli che già hanno incominciato a devolvere offerte per questo progetto e anche grazie ai fondi dell'otto per mille che ritornano alla comunità", ha spiegato Monsignor Lovignana.

La Cittadella della Carità sarà la sede del centro di ascolto e della mensa e vi troveranno posto anche il servizio docce, l'ambulatorio medico e anche spazi per l'accoglienza temporanea.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore