/ SANITÀ, SALUTE E STARE BENE

SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | 17 luglio 2020, 11:51

Giovan Battista De Gattis segretario regionale sindacato infermieri NurSind

Tra gli obiettivi, rafforzare la leadership infermieristica dando spazio alla categoria nella promozione della salute e nella prevenzione delle malattie

Giovan Battista De Gattis

Giovan Battista De Gattis

L'aostano Giovan Battista De Gattis è stato nominato segretario territoriale per la Valle d'Aosta del sindacato delle professioni infermieristiche NurSind.

De Gattis è stato delegato dalla Segreteria nazionale, si legge in una nota, "ad agire in nome e per conto degli interessi morali, di tutela del lavoro, economici ed organizzativi degli associati NurSind Aosta". 

Il sindacato delle professioni infermieristiche si pone in dialogo con tutte le forze politiche sensibili alla questione infermieristica. 

Per De Gattis sono cinque le azioni-chiave che il futuro governo regionale dovrebbe impegnarsi a compiere: 

 - Rafforzare la leadership infermieristica

 -  Creare servizi guidati da infermieri 

 -  Impiegare più infermieri specializzati 

 - Investire nella formazione infermieristica 

 - Dare spazio agli infermieri nella promozione della salute e nella prevenzione delle malattie.

Due gli obiettivi a medio-lungo termine: 

 - ridurre il rapporto infermiere-assistiti, perché ogni volta che gli viene assegnato un paziente in più (l'ottimale sarebbe 1:6) aumenta del 23% l’indice di burnout, del 7% la mortalità dei pazienti, del 7% e il rischio che l’infermiere non si renda conto delle complicanze a cui la persona assistita va incontro

 - aumentare la retribuzione, perché la professione infermieristica è un lavoro essenziale, ma pagato poco: circa 33mila euro lordi annui in Italia – tolta l’indennità di bilinguismo, in Valle d’Aosta anche meno -  a fronte dei 41mila della Germania e degli 83mila dei Paesi Bassi.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore