/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 13 luglio 2020, 12:00

Prenotazione obbligatoria per dormire a Capanna Carrel lungo la via normale al Cervino

Prenotazione obbligatoria per dormire a Capanna Carrel lungo la via normale al Cervino

"Il risultato positivo della scorsa stagione nella regolamentazione dell'afflusso, unito alla gestione del post emergenza Covid-19 che ha ridotto del 50% il numero di posti letto per per garantire il distanziamento, ha reso necessario il sistema di prenotazione". Lo comunica la Società Guide del Cervino, confermando che anche questa estate come nel 2019 per pernottare alla Capanna Carrel, 3.830 metri di quota lungo la via normale alla Gran Becca, è obbligatoria la prenotazione.

Per l'accesso sarà obbligatorio indossare la mascherina; al rifiugio non ci sarà più alcun tipo di stoviglia ma solo il fornello a gas e saranno istituiti dei turni per la preparazione dei pasti. Per motivi igienici sarà inoltre necessario portare il sacco a pelo personale o il sacco lenzuolo. La Capanna Carrel sarà presidiata da una guida alpina che avrà il compito di controllare le prenotazioni, garantire la pulizia, sanificare regolarmente le aree comuni, il dormitorio e assegnare il posto letto. La prenotazione prevede un'offerta minima di 30 euro per gli alpinisti e 15 euro per le guide alpine.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore