/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 22 maggio 2020, 12:18

Aosta: Ripartono a passo cadenzato i cantieri dei lavori pubblici

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Aosta: Ripartono a passo cadenzato i cantieri dei lavori pubblici

“La ripartenza dei cantieri è importante per la nostra città almeno quanto i sostegni economici ai residenti". Lo ha detto oggi Antonino Malacrinò, assessore ai Lavori pubblici al Comune di Aosta, rispondendo in Consiglio municipale a un'interpellanza del consigliere Gianpaolo Fedi (Rete civica) che chiedeva notizie sulla ripresa dei cantieri, fermi anch'essi dai primi di marzo a causa dell'emergenza Covid-19.

L'assessore Antonino Malacrinò

 

 

 

Malacrinò ha assicurato che l'obiettivo dell'assessorato è di riuscire ad avviare entro quest'anno le procedure burocratiche per la riapertura di tutti i lavori in corso; intanto i cantieri ripresi sono quello della rotonda in via Giorgio Elter, quello della riqualificazione di piazza Giovanni XXIII (piazza della Cattedrale) e quello dello skate park dietro la Cittadella dei Giovani, atteso da tanti giovani aostani e non solo.

Per quanto riguarda la pedonalizzazione dell’Arco di Augusto, tema molto 'sentito' dal consigliere Fedi, l'assessore ha detto che è in corso l'approfondimento sulla documentazione che dovrà portare alla progettazione esecutiva, circostanza identica riguardo al progetto 'Aosta in biciletta'.

Il sindaco, Fulvio Centoz, ha poi preso la parola annunciando che per quanto riguarda il completamento della riqualificazione della rete di illuminazione pubblica, gli Uffici comunali dovranno vagliare entro giugno le proposte di 'Project financing' inviate da due società interessate ai lavori.

 

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore