/ CRONACA

CRONACA | 12 febbraio 2014, 08:15

ASSALTO PORTAVALORI: Condannati tre rapinatori

ASSALTO PORTAVALORI: Condannati tre rapinatori

Cinque anni e quattro mesi di carcere per Michele Bassu (39), di Orgosolo, quattro anni per Fabrizio Casanova (42), di Collegno, e due anni e due mesi per Vincenzo Pasquino (23), di Torino: sono le condanne inflitte dal gup di Torino Luisa Ferracane al termine del processo con rito abbreviato ai tre imputati di detenzione e porto di esplosivo e armi, anche da guerra, tre delle quali usate nell'assalto al portavalori All System il 17 dicembre 2012 a Pollein e trovate poi in loro possesso a Rivoli. 

Accogliendo la richiesta delle difese, il giudice ha disposto il non luogo a procedere per la detenzione e il porto di armi (in quanto già giudicati ad Aosta per questo reato), condannando invece tre per la detenzione di esplosivi. Casanova e Pasquino inoltre sono stati assolti dall'accusa di aver favorito la latitanza di Bassu. 

Il processo di primo grado per l'assalto e la tentata rapina al blindato - che fu sventata dall'intervento di una guardia giurata - si era chiuso ad Aosta con la condanna in dibattimento a 12 anni di carcere per Casanova (difeso dall'avvocato Enrico Calabrese) e, davanti al gup, con l'assoluzione di Pasquino (avvocato Mauro Molinengo) - che con i tabulati telefonici ha dimostrato di essere altrove la sera dei fatti - e la condanna a 9 anni e 4 mesi per Bassu (avvocato Stefano Bonaudo), che aveva confessato l'organizzazione dell'assalto.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore