CRONACA | martedì 17 settembre 2019 11:35

CRONACA | 23 agosto 2019, 14:42

Due indagati per la morte della coppia investita da un albero caduto a Lillanes

Luca Ceccanti

Luca Ceccanti

Il dirigente regionale Valerio Segor, al vertice della struttura Assetto idrogeologico dei bacini montani e il proprietario di un terreno a Lillianes sono indagati dalla procura di Aosta per omicidio colposo in relazione alla morte della coppia di pensionati di Villarbasse (Torino), Giuseppe Rosso di 74 anni, e Miriam Curtaz di 73, vittime l'1 novembre 2018 del crollo di una pianta avvenuto sulla strada regionale per Lillianes (Aosta), nella valle del Lys.

Segor è già stato interrogato dal pm, dopo aver ricevuto l'avviso di conclusione delle indagini preliminari. Lo assiste l'avvocato Andrea Balducci. L'altro indagato sarà invece sentito probabilmente a settembre.

Secondo il pm Luca Ceccanti il dirigente non avrebbe effettuato i dovuti controlli nonchè le opere adeguate a ridurre la portata dell'acqua, in una zona con fortissime infiltrazioni, che hanno determinato la marcescenza di molti alberi a monte della strada. Al proprietario è invece contestato di non aver reso sicuro il terreno che aveva ereditato. Le indagini sono state condotte dal Corpo forestale della Valle d'Aosta

La coppia era a bordo di un'auto che era stata travolta da un castagno, abbattuto all'improvviso dal maltempo che aveva colpito l'intera valle. 

i.d. - ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore