CRONACA | domenica 18 agosto 2019 18:04

CRONACA | 26 giugno 2019, 10:21

Formica's Day 2019 sabato 29 giugno ore 18 in Cattedrale ad Aosta

Ex studenti, amici, e tutti coloro che gli vogliono bene vogliono ricordare il Prof. Con una Santa Messa in ricordo di chi ha contribuito a formare tanti giovani valdostani

Formica's Day 2019 sabato 29 giugno ore 18 in Cattedrale ad Aosta

Quello del 2019 sarà un Formica's Day carico di affetto e commozione perché il Prof. è morto giovedì 20 giugno nella sua Calabria che amava come amava la Valle d’Aosta. 

Ogni anno un gruppo di i ex studenti organizzavano il Formica's Day; un’occasione per ritrovarsi ma soprattutto per dire grazie al loro Prof che ha contribuito a formarli sul piano civico e professionale seguendoli nei loro studi di economia.

Lui se ne è andato ed il festoso appuntamento annuale di fine ottobre, in occasione del compleanno del Prof che quest'anno avrebbe compituti 88 anni, è sospeso. Ma si rinnova con il ricordo in Cattedrale sabato 29 giugno alle ore 18.

Oggi suonano ancora più commoventi le parole che aveva scritto nell’invito per il Formica's Day 2018 (nella foto la festa dello scorso anno). Parole che risuonano come l'indicazione di una via da percorrere: "La formazione del futuro va integrata con tirocini in aziende per rispondere alla domanda con qualificate offerte e con un piano “inclusione giovani” allargato a quanti verranno espulsi dalla robotica"

L’ultima lettera aperta del Professore per il Formica's Day 2018 che si è svolto il 20 ottobre.

Ai miei ex allievi dell’ITC “Manzetti” - Aosta

Ci ritroveremo sabato, il giorno 20 c.m. ad Aosta presso l’Hostellerie du Cheval Blanc alle ore 20.00.

Ho iniziato l’insegnamento nella scuola valdostana nel 1968, era quella la fase storica della contestazione, sono passati 50 anni e siamo qui orgogliosi testimoni di avere tenuto i piedi per terra.

Sono sceso dalla cattedra, ho ascoltato e dato voce alle Vostre ansie, attese giovanili di cambiamenti epocali.

Rivisitando gli anni trascorsi con Voi, rammento la mia didattica, il confronto per potenziare le capacità personali nell’ottica della crescita culturale.

La forza della formazione giuridico-economica ha gettato le fondamenta della Vostra vita professionale e sociale che portate nel sistema.

Oggi siete forza viva in una fase di transazioni e svolte.

Siamo dentro la rivoluzione tecnologica il futuro del pianeta è nell’intelligenza artificiale.

Occorrerà rivedere la filiera produttiva per penetrare nei mercati emergenti, collocare beni e servizi espressioni del lavoro della nostra gente.

Deve prendere corpo una società dell’apprendimento innovativo, un progetto educativo della conoscenza per sostenere l’auspicata crescita.

La formazione del futuro va integrata con tirocini in aziende per rispondere alla domanda con qualificate offerte e con un piano “inclusione  giovani” allargato a quanti verranno espulsi dalla robotica.

L’università deve rinnovarsi con lauree in “discipline professionali” se non si vogliono creare frustrazioni considerato che una parte consistente del capitale umano lo regaliamo al “resto del mondo”.

Personalmente sono impegnato a recepire questi processi portando avanti, come sapete, la “Costituente del Contribuente” per riscrivere il legame tra economia e sistema tributario nel mutato scenario geo-politico, finanziario, ambientale.

Avremo con noi una rappresentanza del glorioso “Manzetti”.

Ci sarà la nuova generazione che dovrebbe conservare appartenenze, valori fondanti delle montagne valdostane, ma contestualmente aprirsi all’esterno ed essere interprete coraggiosa senza condizionamenti.  

Grazie per gli stimoli che ancora mi accompagnano!   

prof. Orlando Formica

ex docente nelle discipline giuridico - economiche

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore