CRONACA | lunedì 19 agosto 2019 06:28

CRONACA | 22 giugno 2019, 11:12

Chiusi 18 km di autostrada A5 per pericolo frana tra Pont-St.Martin e Quincinetto

Un tratto della collina interessato dal rischio frana sopra frazione Chiappetti

Un tratto della collina interessato dal rischio frana sopra frazione Chiappetti

'Annunciato' negli ultimi giorni da una serie di 'minieventi' monitorati, è allarme sull'autostrada A5 Torino-Aosta per la frana in località Chiappetti a Quincinetto, confine con Pont-St.Martin.

I sensori installati per controllare il movimento franoso hanno infatti segnalato un pericoloso scivolamento a valle tanto da costringere la società Ativa, che gestisce quel tratto della A5, a chiudere l'autostrada in entrambe le direzioni di marcia.

Sono stati dunque chiusi questa mattina 18 chilometri di A5 in entrambe le direzioni tra i caselli di Ivrea e Pont-Saint-Martin. Inevitabili i disagi sulla viabilità locale di Ivrea e comuni limitrofi.

E proprio venerdì 14 giugno la Giunta regionale ha approvato uno schema di protocollo d’Intesa con Regione Piemonte, Società Autostrade Valdostane-SAV SPA, Centro di Competenza Protezione Civile Università di Firenze e Comune di Quincinetto volto a garantire la migliore integrazione dei progetti e delle iniziative per la riduzione dei rischi derivanti dalla 'frana Chiappetti' che certamente coinvolge abitazioni e strutture in territorio di Pont-Saint-Martin.

"Tale collaborazione  - si legge in una nota - è finalizzata a integrare e coordinare le azioni poste in atto dai vari soggetti interessati, ridurre i tempi di effettuazione degli interventi, ottimizzare, in un’ottica di efficienza, efficacia ed economicità le risorse disponibili". La Giunta ha inoltre incaricato la struttura del Dipartimento Protezione civile e i Vigili del fuoco ad adottare i provvedimenti di competenza necessari alla predisposizione di una specifica procedura di emergenza da attivare in caso di distacco della frana.

"E' dal 2012 che segnaliamo i problemi di questa frana ma dal ministero nessuna risposta, né tantomeno intervento, ormai non sappiamo più come muoverci" ha detto Angelo Canale Clapetto, sindaco di Quincinetto.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore