ECONOMIA | giovedì 23 maggio 2019 11:46

ECONOMIA | 14 maggio 2019, 05:00

Prezzi Forex e correlazioni valutarie

Prezzi Forex e correlazioni valutarie

I trader Forex spendono molto tempo e denaro per prevedere i movimenti dei prezzi delle valute. Ma la comprensione dei rapporti di prezzo tra le valute determinerà in ultima analisi, se si fa trading sul forex. Il mercato forex comprende oltre 50 coppie di valute. Queste coppie possono muoversi nelle stesse direzioni, opposte o casuali, e le loro correlazioni cambieranno continuamente nel tempo. Anche se le vostre previsioni di prezzo sono fuori dal denaro, è possibile ridurre le perdite e persino il profitto se si capiscono le correlazioni delle coppie di valute.

Le notizie di mercato si muovono velocemente nel mondo dei cambi online. Mentre le notizie sul forex trading e i feed di twitter fluiscono attraverso il vostro display, come fate a determinare quali notizie sono il motore dei prezzi? I trader valutari effettuano operazioni in base alle loro previsioni di direzione del prezzo. Queste previsioni sono fatte sulla base di una combinazione di dati e notizie sui tassi di interesse, inflazione e dati macroeconomici.

L'economia dei Riccioli d'Oro

Il sovraccarico di informazioni è effettivamente un rischio di mercati forex, ma questi dati possono essere facilmente trasformati in utili analisi dei prezzi in base al loro noto impatto sui prezzi di mercato. Questa guida al trading forex di Trade FW forex broker è stata sviluppata per aiutarvi a ottenere un vantaggio in mercati forex in rapida evoluzione.

I broker Forex fanno soldi sullo spread tra il prezzo bid e ask, ma la fascia di prezzo che possono offrire sul mercato è determinata da molti fattori. Fondamentalmente, i prezzi dei cambi sono determinati dall'equilibrio tra domanda e offerta in un mercato valutario. Se la domanda di una valuta è elevata, i trader offrono il prezzo per competere per un'offerta inferiore. Se la domanda è bassa, l'eccesso di offerta porta a prezzi più bassi. Queste dinamiche della domanda e dell'offerta sono così imprevedibili che nemmeno i migliori broker e analisti forex possono prevedere costantemente la direzione dei prezzi, ma possono capire i segnali e gli indicatori del mercato per migliorare le previsioni dei prezzi forex e le strategie di trading.

Molti attori del mercato dei cambi influenzano l'offerta e la domanda. L'attore più influente è il banchiere centrale. Le banche centrali controllano l'offerta di moneta attraverso l'aggiustamento dei tassi di interesse che, come una diga, controllano il flusso di denaro in un'economia. La crescita economica è la leva. Ogni paese ha un tasso di crescita ideale misurato dal prodotto interno lordo (PIL). L'attuale obiettivo del PIL della Cina è del 6,5%, mentre gli Stati Uniti considerano la crescita del 3% non troppo calda e non troppo fredda.

Se la crescita economica supera questo tasso ideale, la banca centrale aumenta i tassi di interesse. Poiché è più costoso prendere in prestito denaro per finanziare le imprese e acquistare beni e servizi, le imprese e i consumatori spendono meno soldi. Alla fine, l'economia rallenta. Se la crescita economica è troppo lenta, le banche centrali abbassano i tassi di interesse. Il minor costo del denaro consente alle imprese e ai consumatori di spendere di più. Questo stimolo monetario, a sua volta, stimola la crescita economica.

Trasportatori del mercato Forex

Gli indicatori più influenti sul mercato sono i dati economici che indicano se l'economia sta rallentando o crescendo e a quale ritmo. I trader tengono d'occhio questi dati per prevedere cosa faranno i banchieri centrali con i tassi d'interesse.

Un flusso di dati economici che influisce sui prezzi delle valute estere viene pubblicato regolarmente. Questi dati hanno un impatto variabile sui prezzi delle valute, da bassi a alti. Alcuni dati di impatto medio-alto da considerare prioritari includono:

●        Prodotto interno lordo

●        Price Index - L'indicatore chiave dell'inflazione in un'economia.

●        Indice dei prezzi alla produzione

●        Vendite al dettaglio

●        Indice di produzione

●        Indice Servizi

Tutte le notizie economiche correlate che possono far pensare alla salute economica sono seguite da vicino. I discorsi dei banchieri centrali sono le notizie più influenti. I governatori delle banche centrali spesso abbandonano le indicazioni sull'andamento futuro dei tassi di interesse e le stime sulle previsioni di inflazione. Se i prezzi salgono più velocemente dell'obiettivo del 2% di inflazione dei banchieri centrali, la Fed alzerà i tassi di interesse per rallentare l'economia. Se i prezzi crescono a meno del 2%, la Fed abbasserà i tassi di interesse per incoraggiare i consumatori e le imprese a spendere.

 

Altre notizie importanti includono:

●        rapporti sugli utili aziendali

●        le previsioni degli analisti sulla crescita economica

●        ordini di importazione e di esportazione (bilancia commerciale)

Trappole per la correlazione delle valute

Dal momento che le valute commerciano in coppie, è importante capire le relazioni di prezzo tra loro. Le prime otto valute per volume di trading sono AUD/USD, EUR/USD, EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD, USD/CAD, EUR/JPY, EUR/GBP e USD/CHF.

La correlazione tra le valute si misura tra +1 e -1. Una correlazione di +1 significa che le due valute si muovono nella stessa direzione. Una correlazione di -1 significa che si muovono nella direzione opposta. Prendendo in considerazione le correlazioni delle valute, è possibile ridurre il rischio di prezzo elevato e le strategie di trading non redditizie. Ecco alcune correlazioni che potresti voler evitare tradare:

Alta correlazione positiva dei prezzi - L'EUR/CHF e la GBP/CHF hanno un'alta correlazione di 0.92 - non sorprende, dato che le economie delle valute di base (EUR e GBP) sono strettamente integrate e la valuta di quotazione (CHF) è la stessa. Se si dovesse assumere una posizione lunga in entrambe le coppie, si avrebbe un'elevata esposizione al rischio di prezzo alla prospettiva di un calo del prezzo.

Nessuna correlazione di prezzo - L'EUR/CHF e USD/CHF hanno una correlazione prossima allo zero (-0.8). Il movimento del prezzo è casuale.

Correlazione negativa dei prezzi - Le coppie GBP/USD e USD/SGD hanno una correlazione negativa elevata di -0,94. Se dovessi andare a lungo entrambe le coppie di valute, la maggior parte dei guadagni in una valuta sarebbe cancellata dalle perdite dell'altra.

È possibile ridurre ulteriormente l'esposizione al rischio di prezzo negoziando derivati delle valute sottostanti.  Invece di acquistare una valuta a titolo definitivo, è possibile acquistare un'opzione sulla direzione futura del prezzo di una coppia di valute.

Un'opzione FX fornisce il diritto, ma non l'obbligo di acquistare (un'opzione call) o vendere (una put) una coppia di valute ad un prezzo specificato (il prezzo d'esercizio) ad una data futura (la data di scadenza). Gli stessi fattori sottostanti influenzano i movimenti dei prezzi delle coppie valutarie - tassi d'interesse, inflazione e dati macroeconomici. Con un'opzione FX la vostra esposizione al rischio di prezzo è limitata al premio.

La vostra strategia di forex trading sarà la più efficace se formalizzate il vostro processo di forex trading con un piano di forex trading. I trader forex perdono un sacco di soldi facendo trading sull'istinto intestinale invece che sulla disciplina. Allo stesso tempo, la vostra strategia deve essere flessibile e cambiare con il mercato. Le correlazioni valutarie cambiano, e possono essere drammaticamente diverse nel breve e lungo termine.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore