Aosta Capitale | giovedì 20 giugno 2019 16:00

Aosta Capitale | 25 marzo 2019, 14:56

Aosta: Assessore Girasole, 'stop ai morosi Erp che non pagano perchè non vogliono'

L'assessore Luca Girasole

L'assessore Luca Girasole

"Finalmente chi non paga perché non vuole, non perche non può, non avrà la casa popolare". E' il commento dell'assessore alle Politiche sociali del Comune di Aosta, Luca Girasole, all'introduzione, tra i requisiti previsti dalla legge regionale sulle politiche abitative per ottenere un alloggio di edilizia residenziale pubblica, quello quello di non essere moroso 'per colpa' nei confronti dell'amministrazione pubblica.

"Quindi chi danneggerà gli alloggi Erp e non risarcirà i danni - sottolinea Girasole - non avrà la casa assegnata perche non accederà alla graduatoria. Questo, unito al fatto che chi si renderà moroso per almeno quattro mesi pur dispondendo delle risorse rischierà lo sfratto, dovrebbe ridurre e di parecchio le morosità dei 'furbetti', garantendo più equità per tutti".

Ovviamente la regola del 'quattro mesi e sei fuori' non si applicherà alle famiglie in reale stato di necessità.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore