Chez Nous | venerdì 19 luglio 2019 02:26

Chez Nous | 24 dicembre 2018, 12:00

Auguri per un sereno Natale di solidarietà e attenzione sociale

Auguri per un sereno Natale di solidarietà e attenzione sociale

"Invoco la Vergine Maria affinché ci dia la grazia di vivere un Natale "estroverso", ma non disperso, estroverso: al centro non ci sia il nostro “io”, ma il Tu di Gesù e il tu dei fratelli, specialmente di quelli che hanno bisogno di una mano. Così lasceremo spazio all’Amore che, anche oggi, vuole farsi carne e venire ad abitare in mezzo a noi".

Nulla meglio delle parole di Papa Francesco può esprimere i sentimenti d’augurio di un sereno Natale a tutti i nostri lettori, ai nostri denigratori, ai nostri sostenitori, a chi aiuta l’associazione di volontariato culturale, Comunque Valdostani, nel proseguire l’attività di informazione autonoma ed indipendente delle testate Aostacronata.it e Aostasports.it. Mai come in questo momento dobbiamo sperare che lo spirito di bontà e fratellanza del Santo Natale ci accompagni tutti i giorni.

Spirito di bontà e fratellanza del Santo Natale accompagni tutti noi, le forze sociali, i consiglieri regionali, gli amministratori comunali, i responsabili della sanità pubblica, chi si deve occupare della nostra salute, chi ha il compito di educare ed istruire i nostri figli, chi deve occuparsi degli emarginati, chi assieme a tutti noi deve garantire l’accoglienza a chi chiede aiuto, alle forze dell’ordine.

Gli auguri li vogliamo rivolgere a tutti gli amici, a tutte quelle persone che da anni ci seguono e condividono con noi notizie, emozioni e interessi sociali. A tutti quelli che considerano i nostri giornali un mezzo per far sentire la voce di chi voce non ha.

Auguri per  un sereno Natale a tutti i personaggi pubblici che mal sopportano le nostre critiche, la nostra satira, le nostre opinioni che vogliono essere uno stimolo,  a chi ha in mano le sorti della nostra comunità, perché facciamo meglio e di più. Ma soprattutto perché la capiscano i problemi ed il malcontento che attraversa il Popolo Valdostano.

Auguri

Associazione Comunque Valdostani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore