EVENTI E APPUNTAMENTI | mercoledì 19 dicembre 2018 03:33

EVENTI E APPUNTAMENTI | domenica 03 giugno 2018, 14:55

Una grande opera letteraria della Terza C Monte Emilius per un importante progetto solidale

Una classe, dei racconti, dei sogni...ecco cosa racchiude questo libro, nato dagli alunni della classe terza C della scuola secondaria di primo grado dell’Istituzione Scolastica Mont Emilius 3, per finanziare un’associazione, “La casa di sabbia”, che si occupa di aiutare bambini con disabilità gravi e le loro famiglie

La terza C al lavoro per la redazione del libro

La terza C al lavoro per la redazione del libro

Hanno fatto le cose con grande serietà e professionalità gli alunni della classe terza C della scuola secondaria di primo grado dell’Istituzione Scolastica Mont Emilius, che hanno dato vita ad un progetto, coordinato dalla professoressa Valentina Malcevschi, per contribuire a finanziare l’attività dell’Associazione onlus La Casa di Sabi.

Hanno persino creato un ufficio stampa, composto da Bionaz Mélodie, Cordone Alessandra, Landoni Théo, Loretta Jasmine che ha il compito di promuovere quella che loro definiscono un’antologia che è in vendita on line o lunedì, dalle ore 14 alle ore 17, all’area verde Les Iles di Gressan in occasione Manifestazione per i Diritti Umani, organizzata dall’Istituzione Scolastica Mont Emilius nell’ambito del progetto Seguito dalla professoressa Dugros.

“Questa antologia – spiegano dall’Ufficio stampa - è nata puramente per caso, quando la nostra professoressa di italiano, Valentina Malcevschi, colpita dal nostro talento per la scrittura, ci ha incaricato di scrivere dei testi che trattano argomenti e generi vari che insieme rendono il nostro libro unico e speciale”.

Sì, un libro speciale, “perché - sottolineano i portavoce della classe - un solo racconto non vale nulla: insieme a tutti gli altri acquista valore. La stessa cosa accade con noi umani, ogni singolo individuo è diverso dagli altri e allo stesso tempo è importante per contribuire alla realizzazione di un sogno”. Ed il loro sogno è raccogliere fondi da devolvere all’Associazione ‘Casa di sabbia’ nata alcuni anni fa per aiutare un bambino di nome Hervé, soggetto ad una malattia molto rara che gli impedisce di muoversi e di compiere alcune funzioni essenziali per il nostro organismo.

“L’associazione – sottolineano e ribadiscono Mélodie, Alessandra, Théo e Jasmine - aiuta bambini con disabilità gravi e le loro famiglie a realizzare i loro sogni”.

Chi vuol sostenere l’associazione ma avere anche un’opera unica da leggere e per arricchire la propria biblioteca ha diverse opportunità per acquistarla:   http://www.lulu.com/shop/terza-c-aa-vv/racconti-liberi/paperback/product-23668840.html per la versione cartacea a: http://www.lulu.com/shop/terza-c-aa-vv/r/ebook/product-23668843.html per l' e-book   oppure durante l’incontro che avverrà tra le 14.00 e le 17 di lunedì 4 giugno alla Manifestazione per i Diritti Umani, organizzata dalla  scuola nell’ambito del progetto seguito dalla professoressa Dugros.

“Ognuno di noi – spiegano gli addetti stampa - ha dato il suo piccolo ma grande contributo... ci siamo divisi in gruppi: oltre a scrivere i testi, li abbiamo corretti, creato annunci su Facebook, Instangram, Messenger e su gruppi Whatsapp, abbiamo ideato il sito e anche lo stesso comunicato stampa è stato scritto da alcuni di noi”.

Infine l’appello: “Ora tocca a voi! Dateci il vostro piccolo, ma grande contributo: grazie al vostro aiuto ce la potremmo davvero fare! Grazie in anticipo e... Vi aspettiamo numerosi”.

red. spe.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore