/ 50 & più per il sociale

50 & più per il sociale | 13 maggio 2024, 14:21

Intervista con Giacomo Aloisi, Presidente dell'Associazione 50&Più Valle d'Aosta

Con una vasta esperienza nel settore della rappresentanza e della promozione sociale degli over 50, Aloisi si propone di guidare l'associazione verso una maggiore partecipazione civica e un miglioramento della qualità della vita degli anziani nella regione

Giacomo Aloisi

Giacomo Aloisi

In un clima di partecipazione e impegno civico, l'Associazione 50&Più Valle d'Aosta ha recentemente celebrato le elezioni per il suo nuovo Consiglio Direttivo che ha sua volta ha eletto alla presidenza Giacomo Aloisi che abbiamo intervistato. Aloisi si propone di guidare l'associazione verso una maggiore partecipazione civica e un miglioramento della qualità della vita degli anziani nella regione. Scopriamo di più su ciò che lo motiva e sui suoi piani per il futuro.

Buongiorno, Giacomo. Grazie per concederci questa intervista. Cominciamo con una domanda diretta: qual è la tua visione per l'Associazione 50&Più Valle d'Aosta sotto la tua guida?

"Buongiorno, è un piacere essere qui. La mia visione per l'Associazione 50&Più Valle d'Aosta si basa su tre pilastri fondamentali: rappresentanza, promozione sociale e impegno civico. Voglio assicurare che l'associazione sia un punto di riferimento per gli over 50 della nostra regione, difendendo i loro interessi e promuovendo la loro partecipazione attiva nella società"

Molto interessante. Cosa ti ha spinto a candidarti per la presidenza dell'associazione?

"La mia esperienza all'interno di Confcommercio mi ha permesso di comprendere appieno le sfide e le opportunità che gli over 50 affrontano nella nostra regione. Ho ritenuto che potessi mettere a frutto questa esperienza per contribuire in modo significativo al benessere della comunità over 50 della Valle d'Aosta. Mi ha motivato anche il desiderio di dare un contributo concreto alla promozione dell'attività culturale, sociale e civica degli anziani nella nostra regione".

Nella foto Giacomo Aloisi con il suo predecessore Pericle Calgaro

Quali sono i principali obiettivi che ti prefiggi di raggiungere durante il tuo mandato?

"I miei obiettivi principali sono promuovere l'inclusione sociale degli over 50, migliorare la loro qualità della vita e difendere i loro diritti. Voglio lavorare per garantire che gli anziani abbiano accesso ai servizi di cui hanno bisogno e che siano coinvolti nelle decisioni che riguardano le politiche sociali e sanitarie. Inoltre, mi impegno a promuovere un'immagine positiva degli anziani come risorsa preziosa per la nostra comunità".

Hai menzionato l'importanza dell'impegno civico. Come intendi coinvolgere attivamente gli over 50 nella vita sociale e politica della regione?

"Intendo promuovere la partecipazione attiva degli anziani attraverso l'organizzazione di eventi culturali, sociali e ricreativi, nonché facilitando il loro coinvolgimento nelle attività di volontariato e di advocacy. Voglio anche lavorare a stretto contatto con le istituzioni locali per garantire che le esigenze degli anziani siano prese in considerazione nella formulazione delle politiche pubbliche".

Infine, qual è il tuo messaggio per gli over 50 della Valle d'Aosta?

"Il mio messaggio per gli over 50 della Valle d'Aosta è di essere fieri della propria età e delle proprie esperienze. Siete una risorsa preziosa per la nostra comunità e insieme possiamo fare la differenza. Siate attivi, partecipate alla vita sociale e politica della regione e continuate a contribuire con la vostra saggezza e il vostro impegno. L'Associazione 50&Più Valle d'Aosta è qui per voi, pronta ad essere il vostro alleato e a difendere i vostri interessi". Grazie.

Grazie per questa illuminante intervista e in bocca al lupo per il tuo mandato alla presidenza dell'Associazione 50&Più Valle d'Aosta.

"Grazie a te. Sono fiducioso che insieme possiamo fare grandi cose per gli over 50 della nostra regione".

pi.mi.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore