/ Le Messager Campagnard

Le Messager Campagnard | 28 febbraio 2024, 20:27

Il Piano di Confagricoltura Valle d'Aosta per il rilancio agricolo

Confagricoltura Valle d'Aosta ha recentemente trasmesso un importante documento programmatico al Presidente della Regione Renzo Testolin, all'Assessore dell'Agricoltura Marco Carrel e a tutti i sindaci della regione Valle d’Aosta

Morena Danna

Morena Danna

La trasmissione è stata effettuata da Morena Danna, coordinatrice di Confagricoltura Valle d'Aosta, che ha presentato il documento predisposto da Confagricoltura Piemonte/Valle d'Aosta.

Il documento, elaborato in seguito all'assemblea straordinaria tenutasi a Bruxelles, ha l'obiettivo di sottoporre ai decisori politici le azioni e i programmi necessari per il sostegno e il rilancio del settore agricolo. Confagricoltura intende inoltre evidenziare le principali criticità che richiedono un intervento urgente per superare il persistente stato di crisi globale che affligge l'agricoltura.

Il ruolo strategico dell'agricoltura nella regione Valle d’Aosta e la sua interconnessione con l'economia locale e nazionale sono stati al centro delle riflessioni di Confagricoltura. Il documento propone una serie di azioni concrete volte a promuovere lo sviluppo sostenibile del settore agricolo, garantendo al contempo la valorizzazione del territorio e la tutela dell'ambiente.

Tra le priorità individuate vi sono l'implementazione di politiche di sostegno agli agricoltori, l'accesso facilitato al credito e agli investimenti, la promozione della filiera corta e dei prodotti locali, nonché l'adozione di misure per contrastare i cambiamenti climatici e preservare la biodiversità.

La trasmissione del documento da parte di Confagricoltura Valle d'Aosta rappresenta un importante passo verso la promozione di un dialogo costruttivo tra il mondo agricolo e le istituzioni regionali. Si auspica che le proposte avanzate siano prese in considerazione e che si avvii un percorso condiviso per affrontare le sfide attuali e future del settore agricolo, contribuendo così al benessere della comunità e alla crescita sostenibile della regione.

Files:
 documento programmatico Bruxelles (604 kB)

pi.mi.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore