/ CRONACA

CRONACA | 26 febbraio 2024, 14:43

Socorso alpino impegnato nel recupero di uno freerider

La situazione è stata resa ancora più complessa dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno reso difficile l'operatività

Foto CUS

Foto CUS

In zona La Zerotta, nei pressi di Courmayeur, si è verificato un incidente che ha richiesto l'intervento tempestivo del Soccorso Alpino Valdostano (SAV) per il recupero di uno sciatore freerider caduto da un salto di roccia durante una discesa in fuori pista. La situazione è stata resa ancora più complessa dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno reso difficile l'operatività. Tuttavia, nonostante le sfide, il personale specializzato del Soccorso Alpino ha agito prontamente per portare soccorso al malcapitato.

L'elicottero è stato uno strumento cruciale per condurre l'intervento. Esso ha trasportato i tecnici del SAV e il medico dell'equipaggio fino al rifugio Monte Bianco, da dove hanno proseguito via terra utilizzando motoslitte per raggiungere il luogo dell'incidente. Questa strategia logistica è stata fondamentale per superare i limiti imposti dalle condizioni meteorologiche avverse e garantire un rapido accesso al luogo dell'incidente.

Oltre al Soccorso Alpino Valdostano, sono stati coinvolti altri enti e istituzioni nell'operazione di soccorso. Tra questi, vi sono gli operatori del Servizio Aereo del Gruppo d'Intervento Speciale (SAGF), la Polizia di Stato e i pisteurs secouristes, tutti impegnati nella coordinazione degli sforzi e nell'assicurare che il recupero del freerider avvenga nel modo più sicuro ed efficiente possibile.

Questo intervento evidenzia l'importanza della collaborazione tra diverse agenzie di soccorso e la professionalità del personale coinvolto nell'affrontare situazioni di emergenza in ambienti montani e condizioni avverse. La priorità resta sempre quella di garantire la sicurezza e il benessere delle persone coinvolte, mettendo in atto tutte le risorse disponibili per un pronto intervento e un efficace recupero.

pi/cus

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore