/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 12 febbraio 2024, 12:10

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

La Giunta regionale della Valle d’Aosta si è riunita presieduta da Renzo Testolin

GIUNTA REGIONALE: COMUNICATO DEI PROVVEDIMENTI

I principali provvedimenti della Giunta regionale

PRESIDENZA DELLA REGIONE

 

La Giunta regionale ha deliberato la richiesta di parere al Consiglio Valle riguardo allo scioglimento del Consiglio comunale di Antey-Saint-André, a seguito della comunicazione da parte del Segretario in merito alle dimissioni presentate da quatto componenti del Consiglio comunale.

 

Sono stati designati i rappresentanti della Regione negli organi sociali della Società Courmayeur Mont-Blanc Funivie per il prossimo triennio: Luca Maurizio Rossi in qualità di Presidente del Consiglio di amministrazione, Ivette Clavel e Joel Gabriele Crema in qualità di consiglieri, Marco Lucat come Presidente del collegio sindacale, Veronica Celesia e Laura Jorioz sindaci effettivi e Cristina Betta e Mathieu Ferraris come sindaci supplenti.

 

Inoltre, sono stati designati, per il prossimo triennio, i rappresentanti della Regione nella Società Funivie Monte Bianco SpA. Nello specifico, Federica Bieller in qualità di Presidente del Consiglio di amministrazione, Marco Girardi come Presidente del collegio sindacale, Simona Cargnino sindaco effettivo e Veronica Celesia sindaco supplente.

 

Le Gouvernement a donné avis favorable quant aux dénominations officielles des villages, des hameaux et des localités de la Commune de Bard telles qu’elles ont été proposées par la Commission de la toponyme locale.

 

È stato approvato il disegno di legge relativo alle “Disposizioni in materia di Corpo valdostano dei vigili del fuoco e del corpo forestale della Valle d’Aosta”, che sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio Valle. Il nuovo assetto ordinamentale del personale appartenenti ai due Corpi attua e valorizza le competenze in materia di organizzazione degli uffici, stato giuridico e trattamento economico del personale rendendoli più adeguati alle tradizionali missioni istituzionali del soccorso pubblico, dei servizi antincendio e della protezione civile così come previsto dalla norma statutaria del 1948. Questo percorso permetterà inoltre di lavorare per superare il disallineamento che sussiste tra il personale del Corpo valdostano dei vigili del fuoco e l’omologo personale del Corpo nazionale. Per il personale del Corpo forestale della Valle d’Aosta è previsto per i medesimi profili un allineamento con le Forze di polizia a ordinamento civile, tenuto conto delle analoghe funzioni svolte

 

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI

 

Sono state approvate le ulteriori condizioni per la concessione degli aiuti regionali in materia di agricoltura e di sviluppo rurale. Con gli atti si completa l’approvazione della base giuridica degli aiuti al settore agricolo che dovranno essere oggetto di comunicazione alla Commissione europea, in regime di esenzione dalla procedura di notifica.

 

BENI E ATTIVITÀ CULTURALI, SISTEMA EDUCATIVO E POLITICHE PER LE RELAZIONI INTERGENERAZIONALI

 

Le Gouvernement régional a approuvé des accords de coopération internationale, dans le cadre de l’action Erasmus plus, entre l’Assessorat des activités et des biens culturels, du système éducatif et des politiques des relations intergénérationnelles, l’Institut national supérieur du professorat et de l'éducation (INSPE) de l’Académie de Nancy-Metz.

 

La Gouvernement a approuvé l’organisation de la 72ème édition des Floralies – Assemblée des Chœurs et des groupes folkloriques valdotains qui se déroulera du samedi 25 mai au samedi 1 er  juin 2024 et une journée finale le 2 juin 2024.

 

È stata, quindi, approvata la partecipazione della Regione, per il tramite della Struttura attività espositive e promozione identità culturale, al XXXVI Salone internazionale del libro di Torino, in programma dal 9 al 13 maggio 2024. La partecipazione costituisce un’importante occasione per la promozione dell’identità e della cultura valdostane, che consente di dare ampia visibilità alle attività e ai beni culturali della Valle d’Aosta.

 

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E AMBIENTE

 

È stato approvato il progetto esecutivo dei lavori di risanamento del viadotto sulla S.R. n. 23 della Valsavarenche, nel Comune di Villeneuve. Il costo complessivo previsto è di 1 milione e 450 mila euro, di cui 1 milione e 100 mila su fondi assegnati dallo Stato, a valere sul Fondo Complementare al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNC).

 

SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

 

È stato approvato l’avviso pubblico rivolto agli organismi di formazione accreditati per il finanziamento di un corso di riqualificazione per referente dei servizi per anziani, destinato al personale che già opera nelle strutture per anziani con tale mansione da almeno 18 mesi.

 

Sono stati approvati i criteri e le modalità dei benefici rivolti alle persone con disabilità per favorire la vita di relazione e i contributi per la realizzazione di opere per il superamento delle barriere architettoniche e per l’acquisto di ausili e attrezzature per le persone con disabilità.

 

SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE, LAVORO, TRASPORTI E MOBILITÀ SOSTENIBILE

 

È stata approvata una misura sperimentale di conciliazione a favore degli utenti inseriti nei percorsi di politica attiva del lavoro, in attuazione del piano triennale degli interventi di politica del lavoro 2021/2023. Nello specifico la misura intende favorire l’inserimento e il reinserimento di soggetti destinatari del progetto Garanzia di occupabilità dei lavoratori (GOL) gravati da carichi di cura, attraverso l’erogazione di servizi di conciliazione su tutto il territorio regionale. Il costo complessivo è di 500 mila euro, ripartiti equamente nel 2024 e 2025.

 

TURISMO, SPORT E COMMERCIO

 

È stata approvata la concessione dei contributi da destinare alle varie associazioni sportive, in regime “de minimis”, per sostenere l’organizzazione di manifestazioni sportive diverse in programma nel periodo febbraio-aprile 2024. Nello specifico riguardano la 41a Marciagranparadiso e la 17 a Minimarcia; le gare di Coppa Europa femminile di sci alpino a La Thuile e la 21 a edizione del Millet Tour du Rutor Extrême. La spesa complessiva è di 141 mila e 817 euro.

 

È stata poi approvata la concessione dei contributi a sostegno dell’organizzazione di due eventi sportivi a carattere nazionale in programma in Valle d’Aosta nel mese di aprile 2024 e inseriti nel calendario della FISI. In particolare si tratta del Memorial “Pietro Fosson – Criterium Italiano a squadra” in programma il 5-7 aprile 2024 e del “Criterium Nazionale Cuccioli” previsto a La Thuile il 6 e 7 aprile 2024. Il costo previsto è di 69 mila e 410 euro.

 

Il Governo regionale ha preso atto della decisione di prorogare di sei mesi il termine per la realizzazione del progetto “Lo sci per tutte le abilità”, per il finanziamento di progetti per il turismo accessibile e inclusivo per le persone con disabilità.

 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore