/ ECONOMIA

ECONOMIA | 12 novembre 2023, 10:30

Aperto il bando di selezione per il nuovo coordinatore del CSV

Le domande devono essere presentate entro il 30 novembre

Claudio Latino

Claudio Latino

Il CSV – Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta – ha indetto un bando di selezione per la ricerca del nuovo coordinatore/coordinatrice. Il bando ed il modulo per partecipare alla selezione sono disponibili al seguente link e le domande devono essere presentate entro le ore 14 del 30 novembre 2023 secondo le modalità pubblicate sul bando stesso.

La persona selezionata sarà assunta con un contratto iniziale a tempo parziale da 30 ore settimanali, eventualmente trasformabile a tempo pieno (38 ore), della durata di 12 mesi e con la possibilità di successivo passaggio a tempo indeterminato con un inquadramento in base al CCNL Istituzioni Socio-Assistenziali UNEBA.

Sarà possibile eventualmente valutare anche un inquadramento come lavoratore autonomo con impegno minimo settimanale di 30 ore con contratto da libero professionista a partita IVA di 12 mesi e possibilità di successivo prolungamento.

Il candidato/la candidata individuato/a svolgerà le mansioni di coordinatore dando piena e completa disponibilità per la gestione della struttura tecnico-operativa e assumendo la responsabilità del proprio operato nei confronti del Consiglio Direttivo, del Presidente e dell’Organo di controllo.

Possono partecipare alla selezione persone che abbiano una laurea (magistrale o triennale) in settori attinenti, esperienza pregressa in un ruolo di coordinamento di almeno 3 anni, capacità di gestione di risorse umane, esperienza pregressa in ambito non-profit. La selezione avverrà per titoli ed un colloquio conoscitivo, che si svolgerà indicativamente nel mese di dicembre. 

“In questo contesto – dice Claudio Latino, presidente del CSV – mi preme esprimere il sincero ringraziamento per lo straordinario impegno assicurato in questi anni dalla Coordinatrice uscente, Elda Tonso, che ha manifestato l'indisponibilità a proseguire questa collaborazione per altri impegni professionali. Il nostro sforzo, d'intesa con l'attuale Coordinatrice, sarà quello di assicurare una fattiva continuità in tal senso al fine di rafforzare l'azione del CSV e del Volontariato regionale nel suo complesso”.

redix

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore