/ CRONACA

CRONACA | 04 settembre 2023, 18:09

Courmayeur: La giunta municipale replica ad un ipotetico comitato

A seguito della nota stampa inviata a qualche testata giornalistica dal presunto neo costituito Comitato Val Veny Mont Blanc, la Giunta comunale di Courmayeur puntualizza evidenzia quanto segue rispetto ad alcune delle questioni sollevate

Courmayeur: La giunta municipale replica ad un ipotetico comitato

Il numero di corse degli autobus per la Val Veny è aumentato dallo scorso anno, con 3 corse all’ora dal 20 luglio fino a fine agosto, grazie allo sforzo di Arriva nel reperire un mezzo e un autista. I bus sono quelli in dotazione alla concessionaria Arriva, la sostituzione con mezzi piccoli e con motori elettrici sarebbe auspicabile ma ad oggi, purtroppo, irrealizzabile.

 

La differenza di corse nelle due valli è basata sul numero di passeggeri storici, confermata anche nella stagione in corso, oltre che dalla difficoltà di incrocio dei mezzi sulla strada di accesso.

 

Per quanto concerne le corse serali dopo le 19,30 si evidenzia, come già comunicato al Comitato, che i numeri, degli anni in cui la linea era attiva, erano tali da non giustificare il servizio, (meno di 2 persone di media sui bus). L’Amministrazione comunale conferma la sua disponibilità a compartecipare eventualmente fino al 50% ad un servizio con mini bus organizzato dal comitato stesso.

 

In riferimento al sistema di controllo targhe ci sono certamente delle migliorie possibili, il programma verrà valutato a fine settembre e verranno richieste delle modifiche che non saranno ad personam ma che dovranno andare incontro alle esigenze della maggioranza degli operatori di entrambe le valli.

 

Riteniamo che il costo dei parcheggi sia in linea e anche inferiore a località paragonabili alle nostre valli (ad es: Lago di Braies 40 euro giornalieri, Tre Cime di Lavaredo 30 euro giornalieri) sia in ambito montano che marino, oltretutto accompagnato dalla gratuità del trasporto pubblico, servizio non previsto nelle altre località. Dobbiamo tutti quanti sensibilizzare il turista che recarsi nelle valli con le auto tradizionali non è in linea con le problematiche ambientali che di giorno in giorno diventano più evidenti. A questo proposito informiamo che la media giornaliera di accessi (auto salite) nelle valli dall’8 al 25 agosto 2023 è stata di 1464 in Val Ferret e 1193 in Val Veny. La media giornaliera di auto parcheggiate nei parcheggi pubblici dal 1° al 25 agosto è stata di 279 in Val Ferret e di 173 in Val Veny.

 

La comunicazione su come si raggiungono le valli riteniamo sia stata fatta molto bene e in modo esaustivo e corretto. Comunicazioni su procedure e novità sono state diffuse su tutti gli strumenti di comunicazione del Comune di Courmayeur e del CSC Courmayeur. Gli uffici del CSC, inoltre, sono stati impegnati, con grande disponibilità verso tutti e per settimane, nella registrazione, gestione e informazione sulle nuove procedure e sull’utilizzo della piattaforma di registrazione targhe auto per residenti e attività ricettive nelle valli. Approfittiamo dell’occasione per ringraziare la squadra operativa coordinata da Antonio Furingo per il grande lavoro svolto.

 

Per quanto riguarda il sistema di pagamento dei parcheggi Easypark è un sistema utilizzato in quasi tutti i paesi europei. Oltre a Easypark, che applica le commissioni al cliente, vi sono le altre App (Telepass, MyCicero, PaybyPhone, Droptiket) che le applicano al gestore senza gravare sul costo del parcheggio.

 

Le numerose mail e attestazioni giunte in Municipio, che evidenziando il notevole miglioramento dei trasporti, la disponibilità e gentilezza degli addetti alle valli, la diminuzione dell’uso delle auto a favore dei mezzi pubblici, ci confortano sulla bontà della strada intrapresa. Grazie alle osservazioni che sono giunte e che giungeranno introdurremo alcune possibili migliorie proseguendo nella direzione attuale.

 

La Giunta, come più volte dimostrato, è sempre a disposizione per confronti leali, senza preconcetti, affinché il bene generale prevalga sugli interessi del singolo. Inoltre, ha già manifestato al Comitato nei giorni scorsi la disponibilità ad un incontro per un confronto costruttivo sugli argomenti sollevati.

la Giunta Municipale

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore