/ CRONACA

CRONACA | 30 maggio 2023, 15:45

Entrano in servizio i nove nuovi guardaparco del Parco Nazionale Gran Paradiso

Entrano in servizio i nove nuovi guardaparco del Parco Nazionale Gran Paradiso

Entreranno in servizio il 1 giugno 2023 i nove guardaparco che hanno superato le selezioni del concorso pubblico bandito dall’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso lo scorso anno. Il numero di componenti del Corpo di Sorveglianza arriva così a cinquanta, rispetto ai sessanta previsti dalla dotazione organica.

Dopo la fase delle selezioni e l’iter di assunzione i primi nove inseriti in graduatoria hanno avuto la possibilità di scegliere la valle in cui prestare servizio, in base alle necessità e dei posti che erano scoperti, tre saranno dislocati in Valsavarenche, quattro in Valle Orco, uno in Valle di Cogne e uno in Valle Soana.

I guardaparco assunti vanno a tamponare una situazione critica che ha visto negli ultimi anni la riduzione di un terzo dei componenti del Corpo di Sorveglianza. Tale situazione si è venuta a creare nel corso degli anni per la mancata esclusione dei guardaparco dalle riduzioni di personale e dal turn-over, come previsto invece per il Comparto Sicurezza, nonostante l’acquisita qualifica di agente di Polizia Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza e l’equiparazione ai Carabinieri Forestali.

Esprime soddisfazione il Commissario Straordinario del Parco, Italo Cerise: “Nel formulare gli auguri a questi nuovi assunti, auspico che lo svolgimento del loro impegnativo lavoro sia all’altezza delle loro aspirazioni, con la consapevolezza di concorrere in modo significativo alla conservazione dello straordinario patrimonio di biodiversità che il Parco possiede”.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore