/ CRONACA

CRONACA | 23 settembre 2022, 15:28

Nulla osta per il funerale di Monica Gazzola

Il Nursing Up esprime cordoglio per l’improvvisa e tragica scomparsa della collega

Monica Gazzola (Foto tratta da TgVdA)

Monica Gazzola (Foto tratta da TgVdA)

La notizia della tragica scomparsa della collega Monica Gazzola ci ha lasciato sgomenti. Il Nursing Up, sindacato degli infermieri e delle professioni sanitarie, assieme agli iscritti della Valle d’Aosta, esprime  cordoglio e si stringe alla famiglia della collega Monica Gazzola, Coordinatrice Infermieristica, già Presidente dell’ex Collegio IPASVI Aosta e Docente universitaria.

Il segretario regionale Nursing Up Valle d’Aosta, Claudio Delli Carri: “Siamo davvero sgomenti per quello che è accaduto. La notizia della tragica scomparsa di Monica Gazzola ha segnato profondamente i cuori di tutti noi, dei colleghi che lavorano in Valle d’Aosta e che l’hanno conosciuta. Monica Gazzola era una professionista instancabile e preparata, sempre disponibile e con mille progetti che la proiettavano al domani.

Lei è stata una colonna portante e paladina della nostra professione infermieristica, e lo ha dimostrato come presidente del Collegio Ipasvi Aosta, prima che questo diventasse Ordine degli infermieri. Era una donna dinamica, allegra e sincera, e una professionista esemplare. Con lei se ne va una radice della nostra professione infermieristica in Valle d’Aosta e un pezzo di cuore di tutti noi.

Porgiamo le nostre più sentite condoglianze a tutti i suoi famigliari”.

Una dimenticanza che purtroppo è costata la vita a Monica Gazzola, infermiera di 59 anni residente a Fenis, che è stata investita dalla sua stessa auto. Una volta scesa dal veicolo, mentre cercava di riprendere le cose dal bagagliaio, è stata investita, poiché ha dimenticato di mettere il freno a mano.

Per 12 anni ha presieduto l'ordine degli infermieri di Aosta, l'allora collegio Ipasvi. Già caposala in diverse strutture della regione, era tornata a lavorare sul territorio, come infermiera delle cure domiciliari e alla microcomunità di Pontey. Proprio da lì sarebbe dovuta rientrare a casa ieri sera, terminato il turno. Abitava con il compagno a Cors, frazione di Fénis

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore