/ ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE | 03 maggio 2022, 12:00

Nuove indirizzi UniVdA per tasse e offerta formativa

Il Consiglio dell’Università si è riunito venerdì 29 aprile 2022 e ha approvato il sistema delle tasse e dei contributi universitari per l’a.a. 2022/2023: le fasce di contribuzione e gli importi si confermano uguali a quelli già previsti per l’anno accademico in corso

Maria Grazia Monaci Rettrice UniVdA

Maria Grazia Monaci Rettrice UniVdA

E' stata definita l’offerta formativa dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée  d’Aoste per l’anno accademico 2022/2023. Sono stati confermati i corsi di laurea in Scienze  politiche e delle relazioni internazionali, Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo, Scienze  e tecniche psicologiche, Scienze della formazione primaria e Economia e politiche del territorio e  dell’impresa. 

Il corso di laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale vedrà un aggiornamento  del titolo in Economia e management unitamente alla modifica dell’ordinamento. Il percorso  formativo prevede l’attivazione di due curricula. Il primo indirizzo, Economia e analisi dei sistemi  economici, sarà un percorso attento ai processi decisionali e di funzionamento dell’azienda e  quindi ai modelli interpretativi del comportamento del singolo agente economico.

Il secondo  curriculum, Economia e gestione delle imprese, sarà più orientato all’analisi e all’interpretazione  delle dinamiche dei sistemi economici e dei conseguenti impatti sulle realtà aziendali. Per entrambi  i curricula è prevista una rosa di insegnamenti, pertinenti con il rispettivo focus tematico, che  permettono un certo grado di flessibilità nella definizione del piano di studi.  Il Consiglio dell’Università si è espresso anche sul tema della ricerca. È stata approvata la  partecipazione dell’Università della Valle d’Aosta in qualità di Unità locale al Progetto PRIN 2020 “AlpiLink: German-Romance Language Contact in the Italian Alps: documentation, explanation,  participation”.

Il progetto prevede un contributo del Ministero dell’Università e della Ricerca  all’ateneo di 71.181,00 euro. Il responsabile locale dell’Unità di ricerca sarà Gianmario Raimondi,  professore ordinario di Linguistica italiana. “Ancora una volta Univda ha ottenuto un finanziamento  per un Progetto di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN), riconoscimento dell’intensa e qualificata  attività di ricerca svolta dai ricercatori e dai docenti dell’ateneo” – ha commentato la Rettrice  Mariagrazia Monaci.  Sempre con riferimento alla ricerca, il Consiglio dell’Università ha approvato l’adesione  all’istituendo Centro di ricerca interuniversitario sui cambiamenti socio-ecologici e la transizione alla sostenibilità - CRISIS di cui faranno parte l’Università degli studi di Torino,  l’Università degli studi di Brescia e l’Università della Valle d’Aosta.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore