/ ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE | 24 novembre 2021, 13:16

Corso formazione Operatore Socio Sanitario 2.0

A gennaio prenderà il via la prima edizione. Ultimi posti disponibili L’amministrazione regionale ha prorogato al 7 dicembre i termini di presentazione della richiesta dei voucher formativi

Corso formazione Operatore Socio Sanitario 2.0

Ultimi posti disponibili per il corso Oss 2.0. La prima edizione del corso di qualifica per “Operatore Socio-Sanitario” in modalità privata partirà il 17 gennaio 2022 con la disponibilità degli ultimi posti utili e la possibilità di un secondo corso da avviare, vista l’ottima risposta in termini di iscrizioni.

 

“Siamo soddisfatti di aver raggiunto in poche settimane il numero di partecipanti necessario ad avviare il corso con gli ultimi posti disponibili – ha affermato la referente dell’iniziativa, Nicole Zampieri, - al riguardo, è bene evidenziare sia la nostra elasticità in merito all’erogazione del corso (diurno o preserale) in base alle esigenze degli iscritti, oltre alla proroga da parte dell’Amministrazione regionale per ottenere il voucher formativo a copertura quasi totale del costo del corso”.

Quella lanciata da Progetto Formazione è una sfida per coloro che desiderino acquisire una professionalità da spendere sul mercato socio sanitario, alla luce delle concrete possibilità occupazionali nel comparto sanitario regionale, unite ai 18 anni di esperienza di Progetto Formazione (oltre 300 allievi formati e occupati per il 98% dei casi).

Il corso, oltre a prevedere il classico percorso previsto dalla normativa (composto da 550 ore di formazione e 450 di stage presso strutture sanitarie e residenziali), mira a fornire ulteriori competenze attraverso l’utilizzo degli strumenti informatici in ambito sanitario e ad accompagnare tutti i partecipanti in base alle loro caratteristiche e peculiarità.

Rispetto ad altre iniziative simili, Progetto Formazione garantirà agli iscritti lo stage in strutture socio sanitarie e un contributo di 1500 euro per tutti coloro che riusciranno ad ottenere la qualifica al termine del percorso e che non avranno fruito del Voucher stanziato dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta per la “Formazione e aggiornamento delle figure regolamentate” che prevede una copertura dell’80% del costo complessivo del corso.

Riguardo alla possibilità di utilizzo dei Voucher, la Regione Autonoma Valle d’Aosta ha posticipato la scadenza al 7 dicembre 2021 e potranno essere richiesti anche dai cittadini extracomunitari purché residenti in Valle d’Aosta.

Di fatto, si prevedono quindi due tipologie di quote di iscrizione entrambe del valore complessivo di 4000 euro:

-         la prima di 800 euro se integrata con un valore di 3.200 euro di voucher regionale;

-         la seconda di 2.500 euro se integrata con la premialità di 1.500 rilasciata in caso di ottenimento della qualifica.

 

Chi volesse rateizzare la quota di iscrizione potrà farlo grazie ad accordi stipulati con un’agenzia finanziaria locale. I requisiti di partecipazione all’iniziativa sono la maggiore età e il possesso della licenza media. L’avvio del corso prevederà un iniziale colloquio di conoscenza.

Le iscrizioni si chiuderanno per chi può richiedere il voucher il 7 Dicembre ed il 15 dicembre per chi si iscriverà senza questa forma di contribuzione.

Per informazioni rivolgersi al 339/2074979 o al 0165/43851, scrivere all’indirizzo iscrizioni.oss@<wbr></wbr>progettoformazione.org o visite il sito www.progettoformazione.org.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore