/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 05 novembre 2021, 15:10

Torna quest'anno in Valle la Scuola per la Democrazia

Torna quest'anno in Valle la Scuola per la Democrazia

 "Transizione ambientale e politiche territoriali locali" è il tema dell'11esima edizione della Scuola per la Democrazia, il corso di alta formazione politica organizzato dal Consiglio Valle e dall'associazione Italiadecide, in collaborazione con l'AnciGiovani.

Il corso si rivolge a giovani amministratori locali al di sotto dei 35 anni, di cui 13 valdostani, selezionati in tutte le regioni d'Italia assicurando la parità di genere, la rappresentanza di tutte le aree geografiche e di tutte le espressioni politiche nonché delle diverse dimensioni dei comuni. Vista la pandemia, si svolgerà in modalità mista, in presenza e online tramite piattaforma Zoom. Si aprirà lunedì 22 e proseguirà fino a sabato 27 novembre.

Rispetto alle passate edizioni, quest'anno è stata organizzata una fase propedeutica di avvicinamento ai temi trattati, rivolta ai soli amministratori valdostani, da svolgersi in due mezze giornate in presenza, ad Aosta, nell'aula del Consiglio.

Mercoledì 10 novembre, alle 15, dopo l'intervento del presidente del Consiglio, Alberto Bertin, la vicepresidente del Labsus, il Laboratorio per la sussidiarietà, Daniela Ciaffi, relazionerà online ai partecipanti su "Vivere i borghi: dalla emarginazione ad una nuova centralità del territorio"; venerdì 12 novembre, alle 15, Roberto Louvin, professore di Diritto pubblico comparato all'Università di Trieste, approfondirà l'interrogativo "Transizione ecologica: opportunità o rischio per la sostenibilità sociale?"; alle 16.30, Luca Franzoso, coordinatore del dipartimento Ambiente della Regione, svilupperà la tematica "360 gradi di sviluppo sostenibile e transizione ecologica: orizzonte Agenda 2030".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore