/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 24 settembre 2021, 08:01

Verso completamento lavori su statale 26 e autostrada Aosta-Courmayeur

Assessore Marzi, 'con Anas costante scambio di comunicazioni; investite somme importanti per le diverse opere'

Verso completamento lavori su statale 26 e autostrada Aosta-Courmayeur

Le croniche criticità di percorrenza sulle strade statali e sull'autostrada Aosta-Courmayeur sono state l'argomento di un'interpellanza e di un'interrogazione presentate durante i lavori del Consiglio Valle dal gruppo Lega Vda.

Illustrando l'interpellanza, il consigliere Erik Lavy ha spiegato: "Evidenti i disagi causati dalla presenza di numerosi cantieri nel tratto della statale 26 da Aosta all'alta Valle: come si intende procedere per limitarli?".

L'interrogazione si è invece focalizzata sui lavori lungo il tratto autostradale Aosta-Courmayeur, chiedendo se la programmazione sia stata concordata con l'Amministrazione regionale e, a fronte dei disagi prodotti, vi siano state interlocuzioni con gli enti competenti.

L'assessore alle Opere pubbliche, Carlo Marzi, ha sottolineato: "Come già riferito a giugno, la programmazione riguardante la strada statale 26 illustrata da Anas è stata dettata da una straordinarietà, non gestibile, per recuperare la parte di lavorazioni che nel 2020 non sono state eseguite a causa della pandemia. Straordinarietà che ha evidentemente influito sulla concomitanza dei cantieri aperti, non derogabile per motivi contrattuali e di sicurezza".

L'assessore ha quindi dettagliato gli interventi in capo ad Anas sulla statale 26: lavori di sistemazione dei muri di sostegno e di controripa tra Villeneuve e Avise (ultimazione contrattuale prevista entro il 22 ottobre prossimo); lavori di risanamento conservativo del viadotto Leverogne (entro settembre 2022); lavori di sistemazione e adeguamento delle barriere di sicurezza in tratti saltuari tra Runaz e Chez Borgne (entro il 5 ottobre); lavori di risanamento conservativo del viadotto Montbardon (entro il 25 ottobre); interventi di manutenzione straordinaria per la difesa del corpo stradale dalla caduta massi in tratti saltuari tra Pré-Saint-Didier e La Balme (entro il prossimo ottobre); interventi di manutenzione straordinaria per l'adeguamento dei livelli di luminanza mediante il rifacimento degli impianti di illuminazione e di segnalazione della galleria Pré-Saint-Didier (entro il 7 ottobre); imminente avvio dell’intervento di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alla prevenzione incendi della galleria Pontaillod a La Thuile (che sarà ultimato nel corso del 2022).

"Tutti gli interventi con ultimazione prevista durante il 2022 - ha precisato Marzi- saranno inevitabilmente sospesi, qualora le condizioni climatiche non consentano più l’esecuzione dei lavori a perfetta regola d’arte".

Gli investimenti complessivi che Anas ha programmato per la manutenzione della rete viaria valdostana ammontano a un totale di circa 64,38 milioni di euro.

In merito all'autostrada, il tratto Aosta-Courmayeur, di competenza Rav, è interessato da cantieri inerenti opere prescritte dallo Stato, con interventi a carattere di urgenza e indifferibilità, "sui quali l’Amministrazione regionale è costantemente informata - ha affermato Marzi - e necessari per la realizzazione della rete idrica antincendio all’interno delle gallerie autostradali. L’ultimazione dei lavori è prevista per la fine di quest'anno".

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore