/ CULTURA

CULTURA | 10 maggio 2021, 09:15

'Cuore Mio', l'amore nel bene e nel male nelle poesie di Loredana Vairo

'Cuore Mio', l'amore nel bene e nel male nelle poesie di Loredana Vairo

Le poesie di Loredana Vairo sono quelle che un uomo vorrebbe leggere sulle labbra di una donna. Per gioire di amarla o per disperarsi di averla persa. Edito da Albatros è uscito a marzo 'Cuore Mio', opera prima di questa giovane autrice originaria della Sicilia ma che a Milano vive e lavora da tempo.

Il cuore industriale e frenetico del capoluogo lombardo non ha però alterato il sentire passionale e 'amoroso', nel più vasto senso del termine, di Loredana anzi semmai lo ha arricchito di un'aurea 'dark' che emerge con veemenza in alcune poesie, così come invece in altri versi si respira l'amore consumato in una stanza affacciata sul mare, in estate.

Nella poetica di Loredana Vairo temporali e soli accesi si alternano, paradigmi della vita che di felicità e dolore è fatta.

Gli abbandoni, gli addii, talvolta sono inevitabili, necessari ma preceduti da giorni gioiosi e carichi di speranza, tutto narrato in un gioco di alternanze scuro/chiare ma trasparenti, lucide.

Però come in Erri de Luca, uno degli autori preferiti della poetessa siculo-milanese (e il pensiero va a 'Due' ma non solo), l'amore qualunque esso sia, nella poesia di Loredana Vairo vince sempre, contro tutto e tutti. 

Questo il link per l'acquisto del volume:

https://tinyurl.com/CuoreMio

pa.ga.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore