/ CRONACA

CRONACA | 02 marzo 2021, 11:36

Per controllori Corte conti 'positiva' la gestione Usl nel 2019

La sede della sezione regionale della Corte dei conti in piazza Roncas ad Aosta

La sede della sezione regionale della Corte dei conti in piazza Roncas ad Aosta

Il quadro generale dell'amministrazione sanitaria valdostana gestita dalla Usl è giudicato "complessivamente positivo” nonostante alcune carenze. E' quanto si legge nella relazione della sezione di Controllo della Corte dei Conti sulla gestione del Servizio sanitario della Regione per l'esercizio finanziario 2019. per i magistrati contabili "il lavoro svolto dall'Azienda sanitaria valdostana nel 2019" ha avuto buoni risvolti economici, "come già espresso nella relazione del 2018".

Le risultanze dei controllori sono state rese note oggi dall'Usl, che in una nota spiega come "nel documento emerge che il bilancio di esercizio ha chiuso con un utile di 1,939 milioni, diversamente dal 2018, quando si era rilevata una perdita di poco superiore a tale cifra e che la spesa farmaceutica convenzionata è stata contenuta nei limiti disposti mentre tale limite risulta superato - come accade in tutte le regioni italiane - ma con uno scostamento contenuto e minore rispetto alle altre regioni".

"Entrambi gli indicatori pongono la Valle d'Aosta tra le realtà maggiormente virtuose del paese", riferisce la Usl.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore