/ CRONACA

CRONACA | 19 febbraio 2021, 23:02

Morto don Silvio Carlin, direttore del 'Don Bosco' di Chatillon

Don Silvio Carlin

Don Silvio Carlin

Dopo quattro anni di assenza, il 12 settembre 2019 era tornato a dirigere l'Istituto professionale salesiano 'Don Bosco' di Chatillon, la sua seconda casa dopo quella di Valpelline dov'era vicario parrocchiale dal 2 ottobre 2020. Positivo al Covid da alcuni giorni, si è spento venerdì 19 febbraio don Silvio Carlin, 78 anni, sacerdote salesiano molto conosciuto e apprezzato in Valle per il suo impegno didattico.

Una vita, quella di don Carlin, dedicata all'opera salesiana di Chatillon: "Auspico che la nostra opera possa continuare a svolgere il suo servizio di complementarietà alle altre Istituzioni a favore dei giovani valdostani - aveva affermato poco tempo fa sul Bollettino Salesiano - offrendo loro un cammino formativo che li porti ad essere, secondo il sistema educativo di don Bosco, 0buoni cristiani ed onesti cittadini'. Mi auguro che l'Amministrazione regionale possa continuare a sostenerci economicamente in modo da rendere possibile il servizio che offriamo ai ragazzi meno fortunati e meno abbienti della nostra Regione".

Il sogno di don Carlin era infatti quello di " mettere in atto tutti i mezzi possibili perché i giovani valdostani possano guardare al futuro con più serenità e fiducia in sé e nelle istituzioni e diventare protagonisti alla luce degli insegnamenti che la Scuola sta cercando di trasmettere loro".

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore