/ CISL VdA

CISL VdA | 04 settembre 2020, 20:00

Incidenti sul lavoro. Furlan: "Sicurezza questione nazionale. Il 18 in piazza anche su questo problema"

Foto di repertorio

Foto di repertorio

“Un giovane di 22 anni è morto oggi in un grave incidente sul lavoro vicino Cuneo. Un altro giovane lavoratore è rimasto gravemente ferito. Un altro lavoratore ha perso la vita in Valle d'Aosta in una centrale idroelettrica. Sono le ennesime tragedie quotidiane causate dall’ inosservanza delle norme di prevenzione e dall’assenza di controlli. Non si può parlare di fatalità in queste circostanze. Il 18 settembre saremo nelle piazze italiane anche per il grave problema irrisolto della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro. È una questione nazionale di civiltà”. Lo scrive sulla pagina facebook della Cisl Annamaria Furlan.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore