/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 03 agosto 2020, 13:16

Aosta: Josette Borre vicesindaca di Gianni Nuti, Bruno Giordano vice di Sergio Togni

Bruno Giordano e Josette Borre

Bruno Giordano e Josette Borre

Altri due candidati alla guida del Comune di Aosta sono stati designati oggi dalle coalizioni e dai partiti politici. Josette Borre è stata infatti scelta come vicesindaca di Gianni Nuti; Bruno Giordano sarà il vice di Sergio Togni.

La 32enne dipendente dell'Aps e capogruppo Uv uscente al Comune di Aosta, Josette Borre, è candidata per la coalizione Autonomisti-Centrosinistra ovvero Stella Alpina, Azione, Uv, Progetto Civico Progressista e Alliance Valdotaine. Borre affiancherà Gianni Nuti, candidato sindaco; il suo nome ha avuto la meglio nel ballottaggio su quello di Edda Crosa.

Sarà invece Bruno Giordano, 66 anni, già sindaco di Aosta dal 2010 al 2015 e prima ancora assessore comunale alle Attività produttive, il candidato vicesindaco della Lega Vda per le elezioni comunali nel capoluogo valdostano. Si presenterà con una lista civica alleata della Lega.

"Questa sera -  commenta la leader e consigliera regionale leghista Nicoletta Spelgatti -  sarà tutto più chiaro, la lista è chiusa e Bruno Giordano affiancherà l'architetto Sergio Togni, candidato sindaco di Aosta per il Carroccio.

Giordano iniziò l'attività politica nelle file del Psdi nel 1975; nel 1985 entrò nel Psi, poi aderì al Partito Socialista Valdostano. Nel 2005 fu eletto per la prima volta nel consiglio comunale di Aosta come indipendente nella lista dell'Union Valdotaine. Nel 2010 fu eletto sindaco di Aosta nel quadro di un'alleanza tra Autonomisti e Il Popolo della Libertà.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore