/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 09 maggio 2020, 17:00

Al via tamponi a operatori categorie a rischio

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO - Nell'ospedale da campo allestito nell'area antistante la partenza della telecabina di Pila, avviati gli screening alle Forze dell'ordine

I tamponi saranno effettuati nell'ospedale da campo di Aosta

I tamponi saranno effettuati nell'ospedale da campo di Aosta

Ha preso avvio oggi sabato 9 maggio, la sperimentazione screening mediante tampone sulle categorie professionali più a rischio predisposta dal Capo della Protezione civile della Valle d'Aosta, Pio Porretta.

Lo ha comunicato in una nota l'Amministrazione regionale; la sperimentazione durerà 10 giorni e coinvolgerà, in questa prima fase, le categorie professionali maggiormente a rischio. Nell'ospedale da campo allestito nell'area antistante la partenza della telecabina di Pila, si stanno sottoponendo a tampone le Forze dell'ordine (media di 200 al giorno).

"Questa prima campagna sperimentale di screening diagnostico, mediante esecuzione di tampone naso-faringeo, si pone come obiettivo - si legge nella nota - quello di individuare i positivi anche asintomatici al fine del loro necessario isolamento e successivo tamponamento. Contestualmente si andrà ad agire nell'immediato sul paziente sintomatico, procedendo all'effettuazione del tampone il prima possibile e, prioritariamente, non oltre i tre giorni dalla comparsa dei sintomi, al fine della verifica precoce della malattia, assicurando tempestivamente le cure idonee e, in caso di esito positivo, effettuando il tracking dei contatti stretti".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore