/ FACEBOOK

| 29 ottobre 2019, 11:03

T*Danse, oltre mille spettatori e cento studenti per la nuova danza

Premiati e giuria del Festival

Premiati e giuria del Festival

Si è conclusa domenica 27 ottobre la quarta edizione di T*Danse - Festival Internazionale della Nuova Danza di Aosta diretta da Marco Chenevier e Francesca Fini, e organizzata dalla compagnia TiDA Théâtre Dans alla Cittadella dei Giovani. Su sei giorni di programmazione, oltre 30 gli eventi, 1135 i biglietti venduti, più di 100 gli studenti del Liceo Artistico di Aosta coinvolti nel progetto di alternanza scuola-lavoro presso il festival, 35 le case degli abitanti che sono state messe a disposizione per gli ospiti di T*Danse tra artisti, tecnici, operatori e critici della stampa nazionale; il festival ha infatti coinvolto 70 Host tra edizioni presenti e passate.

Lo staff e la comunità di T*Danse hanno salutato il pubblico della quarta edizione con la “Maratona delle scuole di danza VdA”, in cui gli allievi delle scuole di danza del territorio sono stati chiamati a esibirsi come protagonisti sullo stesso palco degli artisti internazionali. Dopo la presentazione degli esiti del Laboratorio condotto dalla coreografa Anna Albertarelli insieme a Rémy Vayr Piova, Stefania Ugolin e Antonio Gigliotti e in collaborazione con SFOM – Scuola di Formazione e Orientamento Musicale di Aosta, si è svolta la cerimonia di Premiazione degliI Gers T*Danse, con i partecipanti al progetto #comunicadanzaAOSTA di Simone Pacini, fondatore del blog “fattiditeatro” che da anni lavora con progetti di formazione sulla comunicazione 2.0 attraverso il ‘social media storytelling’. Un progetto che ha visto coinvolti oltre 50 adolescenti.

La giuria composta da Marco Chenevier e Francesca Fini, direttori artistici di T*Danse, Simone Pacini, ideatore del progetto, Renata Savo, responsabile Ufficio stampa e comunicazione di T*Danse 2019, e Filippo Maria Pontiggia, videomaker di T*Danse e vincitore nel 2017, verificato l’alto numero delle proposte e dei contenuti di qualità del concorso ha deciso di attribuire due Menzioni speciali oltre ai premi ufficiali: menzione speciale al team “@artedietrolequinte” «per il lavoro di squadra e la freschezza pop del linguaggio» e a “@mecem_04”, alias Emili Roux, «per la creatività con cui ha saputo attraversare un’installazione artistica».

A Chloe Trento (“@chloe_trento”) va il Premio Speciale Stories «per il piglio con cui ha approcciato il mezzo di comunicazione delle stories, documentando con cura e tempestività gli eventi del festival; vincono ex aequoSara Galia (“@_s.galia”, «per la capacità di raccontare secondo un punto di vista originale le fasi di backstage e le masterclass del festival» e Micol Trapani (“@micol_04”) «per aver descritto minuziosamente sensazioni personali, con testi avvincenti e legati con puntualità alle immagini».

red. spe./ab

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore