ISTRUZIONE E FORMAZIONE | domenica 20 ottobre 2019 21:48

ISTRUZIONE E FORMAZIONE | 19 settembre 2019, 15:58

Aosta: Dal primo ottobre potenziati servizi all’infanzia

Aosta: Dal primo ottobre potenziati servizi all’infanzia

Riapriranno le strutture private della Farfavola al Quartiere Cogne e dell’Apeluna al Quartiere Dora che forniranno, come ha precisato Luca Girasole, assessore alle politiche sociali, “nuovi servizi sperimentali rivolti ai bambini ma anche alle famiglie con l’obiettivo di sviluppare in modo sempre più forte la rete tra le famiglie, i bambini, gli operatori e le istituzioni”. La nuova mappa dei servizi all’infanzia Luca Girasole l’ha illustrato oggi nel corso di una conferenza stampa.

I servizi saranno evidentemente di tipo socio educativo ma anche intergenerazionali, di prevenzione ed inclusione soprattutto per le fasce più deboli oltre che di sostegno alle famiglie. Girasole ha fatto a tal prposito alcuni esempi: le famiglie avranno a disposizione un supporto psicologico, dei servizi salvatempo, degli spazi per poter lavorare direttamente dalle strutture con delle postazioni attrezzate, dei servizi di babysitting, una ludoteca, tutta una serie di corsi e laboratori.

“A questi servizi – ha sottolineato l’assessore - abbiamo voluto inserire anche alcuni servizi rivolti al benessere dei lavoratori cioè di chi si occupa dei bambini e delle famiglie, che prevederanno momenti di confronto, di formazione e di ascolto anche per loro”.

Come detto i presidi saranno ubicati nelle sedi de “La Farfavola” in via Pollio Salimbeni nel quartiere Cogne (16 posti) e “L’Ape Luna”, in Via Valli Valdostane, nel quartiere Dora (16 posti).

Punto di forza della proposta, costruita sulle esigenze delle famiglie, sarà la capacità di coniugare la completezza dell’offerta del servizio di asilo nido con l’estrema flessibilità tipica dei servizi di “garderie”.

I bambini saranno accolti e assistiti da personale qualificato e formato dipendente della cooperativa. Il servizio avrà la durata di un anno, fino al 30 settembre 2020, prorogabile per ulteriori 365 giorni.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore