Governo Valdostano | mercoledì 21 agosto 2019 16:57

Governo Valdostano | 05 luglio 2019, 15:35

Nuovi musei parrocchiali a Saint Vincent e Perloz

È stata approvata oggi, venerdì 5 luglio, dalla Giunta regionale, su proposta dell’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, Laurent Viérin, la convenzione per la programmazione e l’attuazione di interventi di conservazione, restauro e valorizzazione dei beni ecclesiastici della diocesi di Aosta, finalizzati a una loro migliore e più ampia fruizione

Nuovi musei parrocchiali a Saint Vincent e Perloz

Identificare, programmare e attuare dei piani di tutela e valorizzazione sul patrimonio d’arte sacra, permettendo di conservare l’integrità dei beni nell’ottica di salvaguardare il prezioso patrimonio edilizio artistico e storico presente sul territorio. E' l'obiettivo dichiarato della nuova concenzione tra la Regione e la Curia vescovile di Aosta.

I primi interventi che si intendono programmare sono la realizzazione di due nuovi Musei parrocchiali nelle chiese di Perloz e Saint-Vincent e il restauro di alcune sculture di Saint-Vincent e della croce di oreficeria di Torgnon.

"Con questo intervento - spiega l'assessore Laurent Vierin - si vuole rendere più strutturata e funzionale, oltreché organizzativamente efficace, la programmazione degli interventi nei confronti dei beni ecclesiastici della Diocesi di Aosta".

La Valle d'Aostaè ricca di testimonianze di tipo religioso e gli interventi di conservazione dei beni rientrano nella volontà di mantenere inalterato nel tempo tutto quel patrimonio culturale, "favorendo al tempo stesso - conclude Vierin - il turismo religioso che ha dimostrato di apprezzare i nostri siti ecclesiastici".

red. spe.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore