CRONACA | venerdì 23 agosto 2019 05:09

CRONACA | 16 gennaio 2019, 09:43

Aosta: I Commercianti di Via Martinet tengono viva la tradizione della benedizione degli animali

Il Comitato ha poi allo studio l’organizzazione, di intesa con il Comune, un mercato rionale nella giornata del venerdì con cadenza settimanale su Place Roncas. Per la prossima edizione Marchée Vert de Noel di prevedere l’ampliamento in place Roncas con una quindicina di chalet

Aosta: I Commercianti di Via Martinet tengono viva la tradizione della benedizione degli animali

In occasione della festa di S. Antonio – benedizione degli animali prevista per il 20 gennaio 2019 – il Comitato dei Commercainti di Via Martinet e l’Associazione Horses VdA organizzeranno  un aperitivo previsto tra dalle ore 11 alle ore 12 in place Roncas. Sarà l’occasione per la benedizione degli animali.

Di più, in concomitanza della Foire de Saint Ours, poi, saranno promosse varie iniziative: Fondation Barry presenza dei cani San Bernardo, Inartendu inaugurazione nuova mostra. Saranno poi aperte alcune cantine per la Veilla da Claudio, Gianpaolo e Giuseppe; Gigi organizzerà un evento al Bistrot Central. Come di consueto, saranno apertura di alcuni negozi chiusi con mostre temporanee.

Il Comitato ha poi allo studio l’organizzazione, di intesa con il Comune, un mercato rionale nella giornata del venerdì con cadenza settimanale su Place Roncas. Per la prossima edizione Marchée Vert de Noel di prevedere l’ampliamento in place Roncas con una quindicina di chalet.

Il Comitato è poi attento agli aspetti culturali e a tal proposito ha in animo l’organizzazione di visite guidate nella zona di Saint-Etienne (Catedrale, Criptoportico, Museo Archeologico, Tourneuve, Via Francigena e chiesa di Saint Etienne).

Di notevole interesse, poi, il progetto di valorizzazione dell’inizio della Via Francigena nella città di Aosta con la posa di una targa e diverse pietre d’inciampo.

Più in generale il Comitato si è occupato, anche, del parcheggio della Nuova Università e del suo utilizzo, molto importante per la zona: per residenti, turisti e pullman, ma ha lamentato la mancanza di una adeguata segnaletica turistica e stradale in via Monte Solarolo, via Tourneuve, via Gorret e via Trèves.

Infine la richiesta  di illuminazione nei giardini pubblici di via Tourneuve.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore