POLITICA | mercoledì 26 giugno 2019 06:54

POLITICA | 11 gennaio 2019, 18:16

Lega VdA propone nuova legge regionale sulla famiglia

I consiglieri Nicoletta Spelgatti e Andrea Manfrin sostenitori della proposta di legge

I consiglieri Nicoletta Spelgatti e Andrea Manfrin sostenitori della proposta di legge

Il 'Fattore famiglia' come nuovo indicatore della situazione reddituale per l'accesso ai servizi pubblici di welfare. L'iniziativa è contenuta in una proposta di legge che sarà depositata dalla Lega Valle d'Aosta ed è già stata promossa da alcuni Comuni e dalla Regione Lombardia.

"Il Fattore famiglia - si legge in una nota della Lega VdA - tiene conto, ad esempio, del numero dei figli, delle fasce di età differenti, delle conseguenze derivanti da una separazione, come il contributo per il mantenimento dei figli. E ancora la diversificazione delle condizioni di disabilità e non autosufficienza, anche in relazione alla presenza di minori, sono fattori da riconoscere nella Scala di Equivalenza. E, infine, le condizioni abitative alla luce del numero dei componenti del nucleo familiare".

"Le aree di applicazione del Fattore Famiglia sono molteplici, - spiega il gruppo consiliare regionale leghista - ad esempio i progetti di inserimento lavorativo, i contratti di locazione a canone concordato, il trasporto pubblico locale, l'accesso alle misure per la genitorialità e l'infanzia come i nidi gratis e l'introduzione di un bonus famiglia. L'attuazione del Fattore Famiglia potrebbe inoltre favorire una riflessione sulla definizione del quoziente familiare ai fini del calcolo dell'Irpef regionale".

Inoltre, "al fine di assicurare omogeneità di accesso e trattamento a parità di medesime condizioni delle famiglie, sarà opportuno che l'indicatore economico possa valere anche per la definizione di eventuali compartecipazioni per le prestazioni erogate dai Comuni a valere su finanziamenti europei, nazionali o regionali".

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore