ATTUALITÀ | sabato 29 aprile 2017 23:21

ATTUALITÀ | martedì 12 agosto 2014, 12:21

BENI MONUMENTALI: Rini, 'Al Pont d'Ael quasi 3mila visitatori in 7 giorni'

Una sugestiva immagine del Pont d'Ael

“I 2 mila 949 visitatori al Pont d'Ael nelle sette giornate di apertura straordinaria, una media di 400 persone al giorno, testimoniano l’interesse per gli eventi di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale valdostano”. Esprime soddisfazione, l'assessore regionale all'Istgruzione e Cultura, Emily Rini, per i 'numeri' delle visite guidate del monumentale ponte-acquedotto di Pont d’Aël, che si sono concluse domenica 10 agosto 2014.

“In particolar modo - dichiara Rini - i quasi 3mila visitatori hanno potuto apprezzare l’intervento di restauro e di valorizzazione del ponte-acquedotto appena completato e approfondire la conoscenza di questo bene e dell’epoca in cui è stato costruito e utilizzato. L’evento ha inoltre costituito un’occasione per i turisti presenti in Valle d’Aosta di scoperta dell’ampia offerta della nostra regione. Credo che questo sia sicuramente un successo della cultura e del fare cultura”. L’apertura straordinaria di Pont d’Aël è stata organizzata nell’ambito  rassegna di eventi culturali proposti in occasione delle celebrazioni per il Bimillenario della morte dell’Imperatore Ottaviano Augusto.

aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore