/ CRONACA

CRONACA | 01 aprile 2024, 20:09

Una valanga ha colpito la zona del Riffelberg vicino a Zermatt, causando almeno tre dispersi

Nel Vallese, nelle versante svizzero del Cervino, le operazioni di soccorso sono immediatamente entrate in azione, con squadre di esperti e un elicottero che si sono precipitati sul luogo dell'incidente per cercare di trovare eventuali sopravvissuti

Una valanga ha colpito la zona del Riffelberg vicino a Zermatt, causando almeno tre dispersi

Nel pomeriggio di lunedì, la tranquilla atmosfera delle montagne svizzere è stata interrotta da un evento tragico: una valanga ha colpito la zona del Riffelberg, nei pressi di Zermatt, lasciando almeno tre persone disperse sotto la coltre di neve.

Secondo quanto riportato da un portavoce della polizia cantonale vallesana, citato dall'agenzia stampa Keystone, ATS, le squadre di soccorso si stanno adoperando con tutte le loro risorse per individuare coloro che potrebbero trovarsi sotto la massa nevosa. Tuttavia, la complessità del terreno e la portata della valanga rendono l'operazione estremamente delicata e il capo del servizio di soccorso alpino di Zermatt, Bruno Jelk, ha avvertito che la ricerca potrebbe richiedere molto tempo.

Testimoni oculari hanno catturato in video l'evento impressionante, che si è verificato accanto a una pista frequentata da sciatori e snowboarder. L'impatto emotivo della tragedia si fa sentire non solo tra coloro che frequentano queste piste, ma anche nella comunità locale e oltre.

Il Riffelberg, una delle attrazioni più famose della regione, è ora al centro di un'intensa attività di soccorso, mentre i professionisti si adoperano per localizzare e salvare chiunque sia rimasto coinvolto nell'incidente. La speranza è che, nonostante le sfide e le difficoltà incontrate lungo il percorso, tutte le persone coinvolte possano essere trovate al più presto e portate in salvo.

In momenti come questi, emerge la solidarietà umana e l'impegno incrollabile dei soccorritori, che mettono a rischio la propria sicurezza per salvare vite umane. Mentre il mondo tiene il fiato sospeso in attesa di notizie, l'intera comunità si unisce nel sostegno e nella speranza per un esito positivo di questa drammatica situazione.

pi/elca

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore